Cura Della Pelle Durante Un Bagno. Farsi il Bagno Per Avere Un Corpo Fantastico

Cura Della Pelle Durante Un Bagno. Farsi il Bagno Per Avere Un Corpo Fantastico

Sebbene possa sembrare strano, farsi il bagno è uno dei modi migliori per idratare la propria pelle. Sai come ci si prende cura del proprio corpo durante e dopo un bagno? Sai quali sono i benefici di farsi regolarmente il bagno? Sentiti come Cleopatra e immergiti in un bagno nutriente di miele e latte o usa altre idee per fare un bagno rilassante.

Una volta terminata una giornata faticosa, meriti decisamente un momento di relax, e non c'è modo migliore di un bagno. Non deve per forza essere un trattamento professionale alla SPA, ma basta un normale bagno fatto in casa. Il segreto è la scelta dei giusti additivi (come gli oli cosmetici naturali), che consentono di ottenere i risultati desiderati, ovvero sollievo alla mente e al corpo. Dopo tutto, il nostro corpo adora fare il bagno, quindi perchè non dovremmo sfruttarlo?

Fare il bagno nelle diverse culture. Fun Fact!

Un antico detto giapponese dice: "Fai un bagno, perchè sembra quasi come essere in paradiso". Le persone giapponesi attribuiscono ai bagni un significato metaforico. Ad esempio, a Capodanno lavano il proprio corpo con acqua fredda, per aumentare le possibilità di prosperità: nella loro cultura l'acqua non simboleggia solamente la purificazione del corpo, ma anche quella dello spirito. 

In Azerbaijan esistono altri tipi di rituali connessi al bagno. Gli Azeri si fanno il bagno nell'olio crudo, considerato la panacea di tutti i problemi della pelle. 
Per le persone ungheresi, fare il bagno in una piscina termale è un modo per concludere una lunga giornata, proprio come i danesi, che associano i bagni al divertimento.

Tuttavia, l'approccio più serio verso i bagni è delle persone turche, secondo le quali la tradizione di pulizia Hammam è una sorta di esperienza metafisica: un bagno in una casa turca dura qualche ora, ed è diviso in più fasi, ognuna delle quali simboleggia un particolare significato.

Anche nell'antichità le persone riconoscevano il potere dei bagni. I rituali di cura del corpo più conosciuti erano i bagni effettuati in latte di scimmia e miele. Si crede che Cleopatra adorasse questi bagni, e li effettuasse spesso. Si credeva che questa pratica preservasse la sua giovinezza e bellezza. Le persone che preparavano i bagni di Cleopatra avevano bisogno del latte di 700 fattrici per riempire una vasca! Quando si parla di imperatrici europee, si crede che Caterina la Grande facesse il bagno in tuorlo d'uovo, olio di mandorla, acqua di rose e... vodka!

Benefici dei Bagni. Cosa Contengono?

Oggi, da quando abbiamo iniziato a riconoscere le molteplici funzioni e il potenziale di questo trattamento, sempre più persone fanno lunghi bagni invece di docce veloci. Se abbiamo la possibilità, preferiamo entrare in una vasca, per godere il piacere dell'acqua tiepida e degli oli aromatici. Ma è una buona cosa da fare?

Immergersi in una vasca è un ottimo modo per rilassarsi e svagarsi dopo una giornata lunga e faticosa. Questo semplice trattamento può ridurre il rischio di depressione, dando sollievo, aiutandoci a calmarci ed eliminando le conseguenze di una lunga esposizione allo stress.

Inoltre, i bagni non dovrebbero essere associati solamente al puro piacere, dato che si tratta anche una procedura terapeutica. Immergere il corpo in dell'acqua con una temperatura particolare  iuta ad alleviare le tensioni muscolari, contrasta i crampi e riduce il dolore di articolazioni e testa. Alcune persone paragonano gli effetti dei bagni rilassanti a quelli dei massaggi completi.

Tra i vantaggi dei bagni troviamo anche la detossinazione del corpo, e l'introduzione di sostanze nutrienti essenziali. Inoltre, questo trattamento migliora il flusso sanguigno e linfatico, aiutando nella lotta contro la cellulite, e aiutando a donare al corpo un aspetto più magro.

Se vogliamo evitare di prendere il raffreddore, fare il bagno ci aiuterà a migliorare il nostro sistema immunitario. Quando parliamo di disturbi del sonno, si pensa che i bagni caldi combattano l'insonnia, facilitando l'addormentamento.

Infine, uno dei vantaggi migliori dei bagni è il loro effetto antiage. Gli antiossidanti uniti al rilassamento in una vasca bastano per rallentare i processi di invecchiamento, rendere la pelle più elastica e ridurre macchie, rughe e altri segni che il tempo lascia sulla nostra pelle.

Come Si Prepara Un Bagno In Casa?

La buona notizia è che non devi andare alla SPA per sfruttare al meglio il potere dei bagni. Infatti, questo trattamento rilassante, ringiovanente ed energizzante può essere preparato facilmente in casa.

Ovviamente hai bisogno di una vasca, ma c'è bisogno anche di altri elementi. Cosa bisogna preparare?

Acqua 

Senza l'acqua non puoi fare il bagno - poco ma sicuro, vero? Sarebbe meglio se l'acqua non fosse troppo dura, perchè potrebbe contribuire al peggioramento delle condizioni della pelle. Potresti provare a filtrare l'acqua, ma fortunatamente non ne hai bisogno. La temperatura è la cosa più importante:

  • 21-27ºC - bagno tiepido dall'effetto lenitivo
  • 34-37ºC - bagno caldo rilassante
  • 38-42ºC - bagno caldo che stimola la circolazione sanguigna

Prodotti per il bagno

La diversità degli additivi per il bagno potrebbe sorprenderti. Puoi scegliere i prodotti abbinandoli al tuo tipo di pelle e alle sue necessità, o concentrandoti sul contrastare particolari problemi della pelle. Tuttavia, dovresti ricordare che un bagno privo di schiuma, sali, latte, bombe da bagno e altri prodotti simili deve contenere erbe e oli naturali, gli unici ingredienti privi di conservanti e sostanze sintetiche.

Spa in casa. Cosa Dovresti Aggiungere Al Bagno?

La soluzione migliore è indubbiamente versare un bagnoschiuma nell'acqua. Tuttavia, a volte ciò non basta, quindi preparare un bagno con degli additivi naturali potrebbe essere la solzuion migliore. Questa pratica ti offre molte più possibilità: le cose che puoi aggiungere all'acqua influenzano le proprietà e gli effetti dle tuo bagno. Ovviamente puoi unire gli ingredienti per creare un bagno fatto su misura secondo le tue necessità.

Cosa bisogna aggiungere ad un bagno per idratare meglio la pelle?

Oli da Bagno

I migliori additivi naturali per i bagni sono gli oli, che rinforzano la naturale barriera idrolipidica della pelle, mantengono un corretto livello di idratazione e nutrimento, e donano morbidezza ed elasticità. Ovviamente, ogni bagno può avere diverse proprietà, strettamente legate all'olio scelto per il trattamento.

  • olio di mandorle - si occupa di smagliature e cellulite
  • olio di cocco - si prende cura dell'idratazione della pelle, la protegge
  • olio di argan - nutre, rigenera e allevia le irritazioni
  • olio di semi di lino - è antinfiammatorio e rigenera
  • olio di jojoba - dona morbidezza, rende meno visibili i segni, come quelli dell'eczema
  • burro di karitè - lenisce e rigenera la pelle bruciata dal sole

Oli Essenziali Per i Bagni

Se desideri aggiungere delle proprietà aromaterapeutiche al tuo bagno, utilizza degli oli essenziali, che non solo miglioreranno il tuo umore, ti rilasseranno e ti renderanno più forte (in base all'olio scelto), ma possiedono anche proprietà antisettiche e idratanti. Ecco alcuni oli essenziali conosciuti che potresti usare:

  • olio essenziale di bergamotto - riduce la sudorazione, allevia i segni di acne e herpes sulle labbra, riduce la tensione nervosa
  • olio essenziale di limone - ottimo per i reumatismi, aiuta a curare l'eczema e illumina le discromie
  • olio essenziale di lavanda - lenisce, aiuta ad addormentarsi, rilassa e riduce le infiammazioni della pelle e le smagliature
  • olio essenziale di arancia - migliora l'umore, energizza, allevia i crampi muscolari e rende la pelle più elastica
  • olio essenziale di rosa - possiede forti proprietà ringiovanenti, riduce le smagliature, previene la rottura dei capillari, è perfetto per il trattamento della pelle secca
  • olio essenziale di ylang ylang - stimola la microcircolazione, riduce l'eccessiva produzione di sebo e contrasta gli stati d'ansia
  • olio essenziale di menta piperita - riduce le irritazioni cutanee causate dal rasoio o da punture di insetti, allevia il dolore
  • olio essenziale di melaleuca - perfetto per il trattamento della tigna della pelle e delle unghie, aiuta a lenire le bruciature

Bagni alle Erbe

Aggiungere erbe fresche e secche (o in alternativa infusi erbali) all'acqua calda è un metodo perfretto per arricchire dei normali bagni con altre proprietà. Ecco come un bagno del genere influisce sul nostro corpo, in base alle erbe scelte:

  • camomilla - antibatterica, riduce l'acne, aiuta ad addormentarsi
  • fiori di tiglio - donano sollievo, calma, alleviano il prurito e le irritazioni
  • ortica - rimuovono le tossine, alleviano il dolore e riducono gli edemi
  • luppolo - allevia le irritazioni, aiuta a lenire ed elimina il problema dell'insonnia
  • lavanda - rilassa, ristabilisce l'equilibrio, riduce lo stress e il mal di testa
  • rosmarino - allevia le irritazioni, calma i nervi e rende la pelle liscia
  • menta -  antisettica, riduce i segni dei reumatismi, calma i nervi

Altri Additivi Per i Bagni

Oltre agli oli e alle erbe, puoi aggiugnere altre sostanze che hanno un effetto benefico sulla pelle. Fortunatamente ne esistono diversi, di cui spesso ignoriamo i fantastici benefici:

  • latte (meglio se di capra) - un bagno di latte è un modo regale per ottenere una pelle giovane, liscia, ben idratata e nutrita
  • miele - il miele è un umettante, quindi è ottimo se aggiunto ai bagni, se il nostro obiettivo è l'idratazione
  • solfuro di manganese (noto anche come sale epsom) - uno dei migliori sali dalle proprietà rilassanti e detossinanti
  • semi di lino - l'infuso a base di semi di lino è ottimo per alleviare le irritazioni (compresa l'AZS) e lascia la pelle idratata
  • lievito - essendo ricco di vitamine del gruppo B, cura l'acne, la psoriasi e altri disturbi della pelle
  • bicarbonato di sodio - è riconosciuto come un potente agente detergente che libera la pelle dalle tossine e da altre impurità

Le Migliori Ricette Per i Bagni

Se ancora non sai come migliorare i tuoi bagni per ottenere degli effetti particolari, puoi utilizzare una delle seguenti ricette. Ecco alcuni dei migliori bagni casalinghi che puoi preparare in autonomia!

  1. Bagno nutriente - versa 1/2 litro di acqua bollente su 50 g di calendula essiccata, copri con un coperchio e lascia in infusione per 20 minuti. Filtra l'infuso, aggiungi 125 ml di miele, unisci e versa nell'acqua del bagno. Arricchisci con qualche goccia di acido ialuronico.
  2. Bagno rigenerante - mescola 125 ml di miele con 2 litri di latte grasso (meglio se di capra). Aggiungi il composto all'acqua della vasca e arricchisci con 8 gocce di olio di rose. Se vuoi, puoi aggiungere dei petali di rosa freschi (sono bellissimi!).
  3. Bagno lenitivo - mescola 100 g di camomilla essiccata, 50 fiori di tiglio, biancospino e lavanda. Metti le erbe essiccate in un sacchetto di lino, legalo e immergilo in acqua calda. Spremilo un paio di volte durante il bagno in modo da aiutare le erbe a rilasciare i nutrienti.
  4. Bagno antiacne - metti 1 kg di crusca in un sacchetto, copri con acqua e lascia bollire per 30 minuti, quindi spremilo e aggiungi l'infuso all'acqua del bagno insieme a 30 g di lievito fresco e 10 gocce di olio essenziale di bergamotto.
  5. Bagno levigante - prepara 250 ml di latte di burro, 2 cucchiai di miele e 125 ml di olio d'oliva o olio di mandorle. Aggiungi gli ingredienti all'acqua calda e mescola. Puoi aggiungere anche più di un olio.
  6. Bagno detergente - prendi 200 g di solfuro di manganese e 3 cucchiai di bicarbonato di sodio, quindi aggiungi entrambi gli ingredienti all'acqua calda. Arricchisci il bagno con dell'infuso di ortica e qualche goccia di tea tree oil.

Come Fare in Modo Che Un Bagno Abbia Ancora Più Potenziale di Abbellimento?

Un bagno non è solamente un modo per dare sollievo al corpo e alla mente, ma anche alla pelle. Ma questo trattamento si limita solamente a questi tre aspetti? Bastano pochi semplici trucchi per trasformare un normale bagno in una SPA casalinga, e curare il tuo corpo intero.

Come inizio, concentriamoci sulla cura dei capelli che si può fare durante un bagno. Dovrai solamente applicare una maschera o un olio prima di entrare in una vasca ricca di oli aromatici. L'umidità e le temperature elevate renderanno il tuo trattamento all'olio per capelli più efficace, e forniranno gli effetti di un trattamento al vapore per capelli. Mentre ti godi i benefici del tuo bagno, le sostanze nutrienti penetrano nel capello per rigenerarlo dall'interno.

In modo simile, ci possiamo prendere cura della pelle del nostro viso. Basta applicare una maschera per il viso (commerciale o fatta in casa) e lasciarsi trasportare dal relax mentre le sostanze nutrienti della maschera si prendono cura della nostra pelle. Ovviamente la maschera per il viso applicata deve essere adatta alle necessità della propria pelle.

Non esitare a condividere la tua opinione sull'articolo con noi.


Commenti: #0


Aggiungi il tuo commento. Sarà pubblicato una volta approvato dal moderatore.
Olio di ricino
Olio di jojoba
Olio di Argan
Spray termoprotettore
Siero viso con retinolo
Politica sulla riservatezza

Il nostro sito utilizza cookie, oltre a cookie di terze parti per gli strumenti esterni. Nel caso in cui l'utente non presti il proprio consenso, verranno utilizzati solo i cookie essenziali. Puoi modificare le impostazioni nel tuo browser in qualsiasi momento. Acconsenti all'utilizzo di tutti i cookie?

Politica sulla riservatezza