Capelli del Mondo. Parte 4: Cura dei Capelli in Sud America

Capelli del Mondo. Parte 4: Cura dei Capelli in Sud America

Il sud America è un continente dove la cosmetologia moderna e la medicina estetica incontrano la tradizione centenaria e le antiche piante. Gli Inca avevano scoperto le proprietà abbellenti e salutari di erbe, estratti della frutta, semi e rizomi. Le donne brasiliane hanno migliorato la loro bellezza con la medicina estetica e le scoperte nella cosmetologia avanzata. In questo continente hanno avuto origine i migliori trattamenti di bellezza, dagli oli antichi ai potenti trattamenti liscianti alla cheratina. Abbiamo la fortuna di poter scoprire molte cose sulla cura dei capelli dal temperamento, dalle conoscenze e dalle esperienze di questo angolo colorato, caldo e caratterizzato dalla natura selvaggia.

I CAPELLI NEI DIVERSI ANGOLI DEL MONDO PARTE 4 - SUD AMERICA

Cosa possiamo imparare dalle donne che vivono in Brasile, Cile o Argentina?

Le donne in Argentina sono famose per sfruttare ogni metodo possibile offerto dalla medicina estetica e dalla cosmetologia per migliorare il proprio aspetto. A causa del clima caldo e delle temperature elevate di questo paese, le donne devono prestare più attenzione alla cura di capelli e cuoio capelluto. Una delle sostanze più popolari e apprezzate è la camaldolese, chiamata anche tepezcohuite o mimosa tenuiflora, una pianta delle forti proprietà salutari e abbellenti. Si tratta dell'estratto della corteccia della mimosa, un potente antiossidante, considerato un elisir di giovinezza.

È conosciuto principalmente per la sua capacità di rallentare i processi di invecchiamento della pelle, ed è ampiamente utilizzato nei cosmetici per la cura di pelle matura e capelli. Dona a balsami e maschere per capelli una funzione idratante che risulta estremamente importante, dato il clima caldo e non adatto per i capelli. L'estratto della corteccia della mimosa rinforza le vene e stimola il funzionamento dei bulbi piliferi. La camaldolese può essere utilizzata anche su pelli sensibili del cuoio capelluto, poichè allevia le irritazioni e le infiammazioni, e protegge dal sole. Inoltre, possiede proprietà antinfiammatorie e antibatteriche, protegge la pelle dalle infezioni, riduce i gonfiori e i rossori della pelle, stimola i bulbi piliferi e rinforza i follicoli. Di conseguenza, l'estratto di corteccia di mimosa previene la perdita di capelli e migliora in modo significativo le loro condizioni.

L'intero Sud America è innamorato delcamaldolese. La corteccia di mimosa è così apprezzata che ha trovato un posto nella gamma di cosmetici per capelli lanciato da Salma Hayek.

Un altro cosmetico naturale molto apprezzato e conosciuto è il burro di cacao. Questo ingrediente cresce in tutto il Sud America, ma le migliori varietà si trovano nelle regioni meridionali del continente. Il burro di cacao ha un colore marrone che ricorda il cioccolato, e ha un odore fantastico. Le donne argentine lo usano per la cura di viso, corpo e capelli, ed è famoso soprattutto tra le donne che hanno capelli secchi, crespi, indisciplinati e privi di lucentezza. Il burro di cacao si prende cura perfettamente del cuoio capelluto, alleviando le irritazioni, proteggendo dal sole tropicale e migliorando l'elasticità dei capelli. Può essere applicato sulle punte dei capelli per proteggerli dai danni.

Il Brasile è associato principalmente alle aree incontaminate e selvagge dell'Amazzonia, da dove provengono tutte le sostanze più importanti, famose, e con proprietà fortemente abbellenti e idratanti. L'Amazzonia abbonda di oli e burri naturali e tropicali che vengono usati volentieri dalle donne brasiliane come trattamento per capelli, viso e corpo, e uniti con infusi di erbe per curare malattie e problemi della pelle poco gravi.

Cosa usano le donne brasiliane nella loro routine di cura dei capelli?

  • Burro di Cupuacu - viene estratto dai semi di una varietà particolare della pianta di cacao (l'albero di Cupuasu), ed è simile al burro di cacao. Ha un effetto benefico sui capelli, viene assorbito facilmente e non li appesantisce. Il burro di cupuacu è delicato sul cuoio capelluto e rinnova lo strato idrolipidico della pelle, garantendo un corretto livello di idratazione dei capelli e del cuoio capelluto. Rigenera i capelli perfettamente grazie alla sua elevata concentrazione di fitosteroli, che stimolano la sintesi di collagene. Inoltre, i fitosteroli riducono la rottura dell'elastina, e rinforzano le radici dei capelli. Il burro di cupuacu è ricco di vitamine C, E, e A, gli antiossidanti più potenti. La presenza di acidi grassi saturi e insaturi garantisce una rigenerazione intensa dei capelli e consente al burro di Cupuacu di adattarsi ai capelli di media e bassa porosità.
  • Olio di Babassu - viene estratto dalle noci della Palma Cohune brasiliana. Contiene fino al 90% di acidi grassi insaturi, che nutrono perfettamente i capelli spessi e pesanti delle donne brasiliane. L'olio di Babassu è ricco di steroli vegetali e vitamina E, ed è ottimo per rendere i capelli più leggeri, nutrire il cuoio capelluto e detergerlo a fondo per rimuovere tossine e sebo. Inoltre, questo olio migliora la condizione dei capelli, rendendoli più morbidi e aumentando il loro volume, lisciando la loro struttura. L'olio di Babassu protegge dalle condizioni metereologiche avverse, e supporta nella lotta contro la forfora (grazie ai suoi effetti antisettici).
  • Olio di Pequi - un altro olio esotico e leggermente meno conosciuto, estruso dai semi del Caryocar brasiliense. È apprezzato soprattutto nella cura dei capelli processati, indeboliti dal calore dei ferri per lo styling, dalle tinte o dalle decolorazioni. L'olio di Pequi aiuta a trattenere l'idratazione e rinforza la struttura dei capelli, che rimangono forti e lucidi, senza essere secchi o crespi. L'olio di Pequi si occupa anche delle punte danneggiate e disidratate.
  • Olio di Roucou - è un olio costoso ma ottimo che, se usato regolarmente, combatte la comparsa dei primi capelli bianchi e la caduta dei capelli. Inoltre, possiede qualità antibatteriche e lenitive. L'olio di Roucou deriva dai semi dell'albero achiote (bixa orellana), un arbusto che cresce nella foresta Amazzonica. Quando usato per un trattamento all'olio, questo trattamento rende i capelli più lucidi e morbidi, e trasporta moltissimi ingredienti rigeneranti, come magnesio, calcio, selenio o acidi salicilico. Inoltre, l'olio di Roucou è ricco delle cosiddette vitamine della gioventù, ovvero le vitamine A ed E.
  • Olio di Noce Brasiliana - un altro olio apprezzato per le sue ottime proprietà antiage. La sua composizione include una diversità di acidi grassi (oltre il 75% di acido palmitoleico, oleico e linoleico), la cui elevata concentrazione rende questo olio ottimo per consentire alle cellule della pelle e alla matrice dei capelli di funzionare correttamente. Inoltre, aiuta a combattere diversi problemi della pelle, nutre il cuoio capelluto e previene le irritazioni, supportando la ricostruzione e la rigenerazione del cemento intercellulare. Questo olio regola anche il livello di idratazione dei capelli e protegge dagli effetti dannosi dei fattori esterni. L'olio di noce brasiliana contiene vitamine E ed A e fitosteroli, elementi ottimi per i capelli, ed è un'ottima fonte di magnesio, elemento coinvolto nella produzione di proteine, e cheratina, un blocco costituente dei capelli.

I preziosi oli e burri esotici non sono le uniche qualità di cui può vantare la cura dei capelli Brasiliana. Infatti, bisogna ricordare che è grazie a questo paese se esiste il famoso Trattamento Lisciante Alla Cheratina.

Trattamento Lisciante Alla Cheratina - conosciuto anche come Trattamento Brasiliano alla Cheratina o Messa In Piega Brasiliana, è una procedura ottima per migliorare l'aspetto dei capelli. La maggior parte delle donne decide di sottoporsi a questo trattamento per lisciare i propri capelli, ma i suoi benefici includono il nutrimento profondo basato sul reintegro della cheratina nelle strutture interne dei capelli. Questa terapia intensamente rigenerante ricostruisce ogni ciocca di capelli per renderla più spessa, idratate e protetta dai danni e dalla disidratazione, rendendo i capelli radianti, sani e bellissimi. Il Trattamento Alla Cheratina sigilla le cuticole dei capelli, lisciando la loro superficie. Grazie a questo trattamento potrai vantare dei capelli spessi, resistenti e pieni di vitalità, proprio come le donne del Sud America. Ricorda che il miglior tipo di cheratina deriva direttamente dal Brasile, l'area in cui ha radicato le sue origini, e dove viene processata accuratamente e unita a ingredienti di alta qualità.

Anche le donne del Cile possono vantare una tradizione di cura dei capelli basata su oli naturali di alta qualità. Uno degli oli più importanti è l'olio di bacca di maqui (Aristotelia chilensis), estratto a freddo dai semi del frutto raccolto dall'arbusto con lo stesso nome. Le bacche di maqui crescono in natura, e i loro frutti vengono raccolti a mano dagli Indiani Mapuche, che coltivano le piante e estraggono oli importanti da secoli, passando la tradizione di generazione in generazione. Gli Indiani Mapuche non utilizzano solamente i noccioli e i frutti della pianta di maqui, ma anche le foglie, le radici e gli steli.

L'olio estratto da questa bacca è un'ottima fonte di antiossidanti, quindi viene onorato e considerato un elisir di gioventù. Contiene principalmente acidi omega-6 e omega-9, e una concentrazione estremamente elevata di vitamina E e steroli vegetali, che rigenerano perfettamente i capelli e li rendono più belli. L'olio di bacca di maqui migliora l'elasticità dei capelli, mantiene i bulbi saldi nei follicoli piliferi (bloccando la perdita di capelli), stimola la crescita dei capelli e la rigenerazione della pelle. Inoltre, rinforza la barriera idrolipidica dell'epidermica, integrando la mancanza di grasso in capelli e pelle, e migliorando la capacità dei nutrienti di penetrare nella pelle e nella matrice dei capelli. 

Probabilmente il frutto tropicale più esotico viene direttamente dall'Ecuador: la mela zuccherina. Questo frutto ricorda un grande lampone verde-viola che, sotto la pelle spessa, ha una polpa dolce e aromatica. È ricco di minerali come fosforo, calcio, e ferro, e fornisce un'ampia varietà di vitamine A, E, C, PP. Viene usato come ingrediente in diversi cosmetici per i capelli grazie alle sue proprietà nutrienti, rigeneranti e lenitive, che accelerano la guarigione delle aree irritate del cuoio capelluto. Non solo + una fonte di vitamine e minerali, ma elimina perfettamente le tossine grazie all'acido di mela e limone, ottimo per esfoliare, disinfettare e acidificare correttamente il cuoio capelluto normalizzando il sebo e rendendo i capelli più lucidi. Le donne che vivono in Ecuador utilizzano molto la mela zuccherina come maschera per capelli, cuoio capelluto e viso. 

Minthostachys mollis (muña) - è una pianta medica che si trova principalmente in Colombia e Venezuela, ma può essere trovata anche nelle zone nord di Brasile, Ecuador e Perù. L'ingrediente principale di questa pianta è l'olio di menta piperita, che contiene mentolo, isomentone e diversi terpeni (compresi geraniolo, pulegone, linalolo e alcol isoamilico). L'estratto ottenuto dalla parte fuori terra della muña viene usato nella produzione di diversi cosmetici grazie alle sue proprietà antisettiche: disinfetta, combatte i funghi e le infezioni batteriche, ripara la pelle, allontana gli insetti e protegge dalle tossine. La muña aiuta a eliminare parassiti, scabbia e forfora, e aiuta a combattere la dermatite atopica, aumentando la circolazione sanguigna. Infatti, quando applicato sul cuoio capelluto, stimola i bulbi piliferi e accelera la crescita dei capelli. I colombiani bevono infusi di erbe, e le donne usano la muña sulla pelle e sui capelli per nutrire, rigenerare e purificare il cuoio capelluto. In Columbia si pensa che l'erba di muña possa combattere il virus dell'HIV ed è ampiamente utilizzata negli stati avanzati dell'AIDS.

Quando si parla di cura dei capelli, corpo e viso, le persone del Perù hanno qualcosa di cui vantarsi. La grandezza dei prodotti naturali e perfettamente funzionanti usati da loro è soprattutto merito degli Incas: le loro ricette antiche e le sostanze vegetali che hanno scoperto sono ancora molto famosi al giorno d'oggi, e non solo tra la popolazione locale. Il tè inca, l'olio di inchi inca o l'amaranto sono solo alcuni dei prodotti famosi in tutto il mondo. Che compito svolgono nella cura dei capelli? Cosa altro utilizzano gli abitanti del Perù per migliorare l'aspetto dei propri capelli?

  • Sapone peruviano - è il vanto dei peruviani. Si tratta di un sapone naturale (contiene più del 92% di ingredienti vegetali), delicato e ottimo per lavare perchè la sua reazione è compatibile con la pelle umana. Il sapone peruviano ha un bellissimo colore smeraldo ed è adatto per lavare viso, corpo e capelli. Questo prodotto rimuove perfettamente i residui di olio dopo un trattamento, rigenera i capelli secchi, garantisce il corretto livello di idratazione, nutre e deterge il cuoio capelluto, rende i capelli radianti, morbidi, e piacevoli al tatto.
    Il sapone peruviano è semi-liquido, e ricorda una pasta azzurra con un ottimo profumo. Rimuove perfettamente il trucco, rende la pelle più tonica e si lava bene, senza lasciare alcun residuo grasso. Un altro vantaggio di questo sapone è la sua efficienza: è un cosmetico multifunzione e naturale, con un'ottima consistenza e una formula gradevole e ricca di ingredienti naturali.
  • Maca, chiamata anche ginseng peruviano - le sue proprietà per la salute sono inestimabili. La maca viene usata principalmente come medicina e ingrediente per arricchire le diete sane, dato che rinforza le ossa, dona energia e un ampio range di vitamine, migliora la potenza e la feritlità. La maca è anche un ingrediente usato nei cosmetici, compresi quelli per lavare e nutrire i capelli grazie al suo contenuto di vitamine. La maca rende anche i capelli più forti e li protegge dai danni. Bisogna ricordare che gli Inca veneravano la maca nel passato, e la usavano nei riti religiosi, che indicavano la sua unicità e i suoi effetti lenitivi.
  • Quinoa - il suo utilizzo nei prodotti per capelli e pelle può sembrare esotico ini alcune regioni del mondo, ma in Perù, la quinoa è un cosmetico comune, e spesso accompagna oli naturali, come il burro di karitè. La quinoa nutre perfettamente la pelle e i capelli grazie al suo contenuto di acidi grassi omega-3, vitamine (inclusa la B2, conosciuta anche come riboflavina, che rende pelle e capelli vitali ed elastici), proteine e antiossidanti. Inoltre, questo prodotto supporta la produzione di collagene, protegge dalla perdita di idratazione, è ricco di aminoacidi e migliora la riparazione dei tessuti danneggiati. La quinoa ristabilisce il corretto livello di idratazione dei capelli e li protegge, evitando che diventino secchi, dalle radici alle punte.
  • Physalis peruviana - chiamata dagli inca "bacca d'oro". Ogni donna in Perù darebbe a questa pianta una medaglia d'oro per il contenuto di nutrienti (vitamine A, C, le più importanti del gruppo B: B1, B2, B3 e fosforo, ferro e calcio). Nella cura dei capelli, l'uva spina del capo è un ottimo ingrediente per maschere e balsami, poichè rigenera, lucida e protegge perfettamente i capelli, migliora il metabolismo cellulare, e previene la perdita di capelli.
  • Olio di semi di Inca Inchi - deriva da un piccolo arbusto verde che produce gustose noci, nascoste in un frutto dalla forma insolita. Ad oggi, il modo più efficace per ottenere questo olio (conosciuto anche come sancha inchi) è spremere a freddo i semi a mano in speciali presse, per evitare che l'olio perda le sue importanti proprietà. L'olio sanche inchi non è un olio come gli altri: la sua quantità di acidi grassi potrebbe valergli il nome di "Olio Omega Inca". Infatti, contiene circa il 48% di acidi grassi omega-3, 36% di omega-6, 8% di omega-9. Questo equilibrio ideale di acidi grassi si traduce in eccellenti proprietà salutari e abbellenti. L'olio di semi di inca inchi possiede proprietà rigeneratrici, e penetra velocemente e efficacemente nella pelle e nei capelli, rinforzando le radici e prevenendo la perdita di capelli. Questo olio è ottimo anche per migliorare la struttura dei capelli, stimolare il funzionamento delle cellule e promuovere il loro rinnovamento, e agisce anche per rendere il corpo più tonico, ridurre le cicatrici e le rughe sottili, e rallentare i processi di invecchiamento capillare (compresa la comparsa di capelli bianchi). L'olio di inca inchi è anche un potente antiossidante con un elevato contenuto di vitamina A, quindi è responsabile della corretta crescita dei capelli, e li protegge dalla secchezza e dai danni. Questo olio è estremamente delicato, e cura ferite e irritazioni della pelle, proteggendo la pelle atopica. 
  • Olio di amaranto - conosciuto anche come amaranthus cruentus. L'olio di amaranto è un'importante fonte di acidi grassi (principalmente linoleico), squalane e tocotrienoli. L'amaranto viene usato nella cura dei capelli per rigenerare, proteggere e abbellire ciocca per ciocca. L'acido linoleico è responsabile del corretto funzionamento della pelle e dei bulbi piliferi. Inoltre, è un ottimo idratante e un componente del cemento intercellulare, e consente all'amaranto di essere la fonte principale di ceramidi, importanti per capelli e pelle. Lo squalane bilancia il livello di sebo e inibisce la seborrea. Quando si tratta di pelle e capelli disidratati, questo olio dona sollievo e la giusta dose di idratazione. L'olio di amaranto è adatto per l'oliatura dei capelli perchè li protegge perfettamente dagli effetti dannosi del meteo. Non solo allevia le infiammazioni, ma leviga la struttura dei capelli, doma le ciocche ribelli e leviga i capelli. L'olio di amaranto viene spesso aggiunto a balsami e maschere per capelli, poichè lubrifica delicatamente e dona elasticità.
  • Uncaria tomentosa - conosciuta anche come unghia di gatto e Vilcacora (Uncaria tomentosa). È una pianta rampicante conosciuta in tutto il mondo, ma le migliori varietà si trovano in Perù. L'unghia di gatto è ideale per la cura dei capelli indeboliti e delicati, che tendono a cadere. I peruviani usano volentieri shampoo contenenti questo ingrediente. La vilcacora rende i capelli belli, lisci, morbidi e lucidi, oltre ad alleviare le irritazioni del cuoio capelluto. In altre parti del mondo viene venduta principalmente sotto forma di integratori per combattere diverse malattie e disturbi.

Pieno di temperamento, esotico, ricco di zone selvagge e incontaminate... questo continente è un'inesauribile fonte di sostanze cosmetiche naturali dalle ottime proprietà. Bisogna ricordarle e usarle nella propria routine di cura dei capelli. Dopo tutto, le donne che vivono nel Sud America sono famose per i loro capelli folti, belli, spessi e sani che crescono lunghi e forti, per conquistare il cuore di ogni muchacho. 

Non esitare a condividere la tua opinione sull'articolo con noi.


Commenti: #0


Aggiungi il tuo commento. Sarà pubblicato una volta approvato dal moderatore.
Olio di ricino
Spray termoprotettore
Olio di Argan
Olio di jojoba
Siero viso con vitamina C
Politica sulla riservatezza

Il nostro sito utilizza cookie, oltre a cookie di terze parti per gli strumenti esterni. Nel caso in cui l'utente non presti il proprio consenso, verranno utilizzati solo i cookie essenziali. Puoi modificare le impostazioni nel tuo browser in qualsiasi momento. Acconsenti all'utilizzo di tutti i cookie?

Politica sulla riservatezza