Capelli Di Elevata Porosità. Cosa Dovresti Sapere

Capelli Di Elevata Porosità. Cosa Dovresti Sapere

Assorbono l'acqua e le sostanze nutrienti come una spugna, ma non si possono nutrire facilmente. Queste caratteristiche appartengono ai capelli di elevata porosità, un gruppo di capelli estremamente danneggiati. I capelli di alta porosità sono molto deboli, secchi, e persino duri. Tendono a diventare crespi, e sono spesso statici. Se i tuoi capelli non sono nelle condizioni ottimali, scopri come rigenerarli e cosa puoi fare per tenerli in una condizione ottimale.

Capelli di Elevata Porosità: Profilo

La porosità elevata dei capelli è l'ultimo stadio del deterioramento. Questo tipo di capelli è fragile, ruvido, con doppie punte, opaco, disidratato dall'altezza delle orecchie in poi, spesso molto duro e scolorito dal sole o dal fatto che i pigmenti vengono lavati via facilmente. Inoltre, i capelli di elevata porosità sono spesso altamente sensibilizzati, quindi tendono a deteriorarsi più facilmente. Spesso basta usare una piastra o un asciugacapelli una volta per spezzare i legami di zolfo presenti nelle strutture più interne. Di conseguenza, i capelli diventano molto secchi (non possono trattenere l'idratazione), ruvidi, fragili e si spezzano facilmente.

Che aspetto hanno i capelli ad elevata porosità? La loro condizione danneggiata dovrebbe essere analizzata sotto un microscopio per essere compresa a pieno, e per notare che la loro superficie non è liscia. Infatti, le cuticole sono completamente sollevate, e le strutture più interne non sono protette da tossine, temperatura elevata e sostanze aggressive fornite con cosmetici inadatti.

Cosa Aumenta Il Livello Di Porosità Dei Capelli?

Ovviamente, nessuno nasce con capelli naturalmente molto porosi. Nella maggior parte dei casi, la porosità dei capelli aumenta nel tempo a causa della frequente esposizione alle dannose procedure dal parrucchiere, come la decolorazione o la permanente. Inoltre, i capelli diventano più porosi se sottoposti ad una cura scorretta. L'utilizzo di cosmetici sbagliati, passare molto tempo in una stanza con un condizionatore acceso, dormire con i capelli bagnati, indossare acconciature troppo strette e la mancanza di qualsiasi tipo di protezione (occlusione) sono le cause dirette responsabili della deteriorazione dei capelli.

Sappi che tra i fattori che contribuiscono all'aumento della porosità dei capelli troviamo le malattie del cuoio capelluto e le malattie sistemiche (come la carenza di vitamine), le malattie e le medicine potenti che indeboliscono i bulbi piliferi. Ovviamente la tendenza alla disidratazione potrebbe essere ereditaria, e affligge principalmente capelli ricci e crespi, la cui struttura impedisce la distribuzione omogenea del sebo lungo il fusto del capello. Di conseguenza, i capelli sono privi del naturale strato protettivo che previene la perdita di idratazione. Quindi, una cura scorretta dei capelli distrugge prima lo strato superficiale composto da cuticole di cheratina, e poi danneggia la struttura interna, la corteccia.

Cura dei Capelli Di Elevata Porosità: Come Ci Si Prende Cura Dei Capelli Stressati?

Il problema principale connesso ai capelli di elevata porosità non è la loro condizione problematica e l'assoluta necessità di ricostruire i capelli. Inatti, ciò che rende davver odifficile la cura dei capelli di elevata porosità è la loro ipersensibilità ai fattori esterni: i capelli si danneggiano facilmente, ad esempio con il semplice utilizzo di un asciugacapelli. Quindi in che modo si può fornire la giusta cura ai capelli di elevata porosità?

Prima di tutto i capelli di elevata porosità dovrebbero essere curati con preparati delicati, privi di detergenti distruttivi e sostanze che potrebbero peggiorare la loro struttura. La "delicatezza" è il fattore fondamentale in tutto il processo di cura dei capelli di elevata porosità.

La cosa più importante è scegliere i giusti prodotti delicati, privi di siliconi pesanti e irritanti e altre sostanze comedogeniche. Gli alcoli monoidrossilici, quelli più pesanti e presenti in moltisismi cosmetici per capelli, disidratano i capelli fragili e di elevata porosità più velocemente. Per questo motivo, prima di acquistare un prodotto per i capelli, controlla la lista degli ingredienti e scarta le seguenti sostanze: alcohol denat, benzyl alcohol, grain alcohol o isopropyl IPA.

Evita di effettuare trattamenti chimici che disturbano la condizione dei capelli: la decolorazione e la tinta influiscono negativamente sulla condizione dei capelli. Quindi eliminare le tinte sintetifche o i decoloranti e optare per un colorante alle erbe, come l'hennè, è la scelta migliore.

Invece di sottoporti a una delle procedure sopra menzionate, dorvesti eseguire dei trattamenti all'olio per capelli. Dopo tutto, molti oli naturali non solo possono riparare le strutture interne dei capelli e rinforzare i bulbi piliferi, ma anche intensificare il loro colore e migliorare la loro lucentezza. Inoltre, cerca di usare ogni giorno spray protettivi dedicati ai capelli di elevata porosità, leggeri e ricchi di sostanze attive che rendono i capelli più resistenti e protetti dai fattori esterni aggressivi. Anche uno spray a base di oli dovrebbe funzionare.

La cura dei capelli di elevata porosità è una battaglia infinita non solo contro la secchezza e un aspetto poco piacevole, ma è anche caratterizzata dall'asicurarsi che i capelli non perdano l'idratazione o il nutrimento. Qunidi, ogni volta che vuoi effettuare una procedura di bellezza, fai del tuo meglio per creare la cosiddetta occlusione: uno strato protettivo (meglio se composto da nutrienti) che impedisce ai nutrienti di fuoriuscire dalle strutture interne dei capelli.

I capelli di elevata porosità sono adatti a tutti i tipi di trattamenti alla cheratina, sia quelli professionali svolti da un parruchiere, sia quelli fatti in casa e ai cosmetici con un elevato contenuto di cheratina. Questa proteina è un costituente naturale dei capelli e riempie tutti i buchi che appaiono nella struttura dei capelli. Poichè i capelli di elevata porosità sono molto danneggiati, ricorda di proteggerli con la lanolina, una sostanza grassa e protettiva, o con il giusto siero per le punte dei capelli.

Se possibile, diminuisci l'utilizzo dell'asciugacapelli e lasciali asciugare all'aria. Tuttavia, se hai bisogno di asciugarli all'aria, applica sempre dei balsami o creme termoprotettori. Inoltre, assicurati che il flusso d'aria generato dall'asciugacapelli sia basso, e preferibilmente fresco, in modo da chiudere le cuticole dei capelli, lisciarli e renderli più lucidi.

Raccogliere i capelli bagnati in delle trecce o in una coda morbida è un'altra ottima idea, poichè ti consente di evitare ulteriori danni e l'effetto crespo. Utilizza spesso maschere per capelli ricche di sostanze nutrienti e dei risciacqui all'aceto per capelli e cuoio capelluto una volta a settimana per ripristinare il pH del cuoio capelluto e aiutare le tue cuticole a chiudersi i modo naturale. Si consiglia inoltre di lavare i capelli nell'ordine corretto: CSC o SCSC. In breve, entrambi i metodi consistono nel raddoppiare la quantità di balsamo utilizzato durante il lavaggio, o nell'effettuare lo shampoo due volte e unirlo ad un trattamento nutriente intenso svolto dall'utilizzo di balsami ricchi e dalle proprietà profondamente rigeneranti.

Inoltre, è importante supportare i capelli "dall'interno", quindi evitando mancanze nutrizionali e optando per integratori di alta qualità. I capelli di elevata porosità hanno bisogno di molte proteine, vitamine (soprattutto A, E e B5), minerali (zinco, rame, silicone) e aminoacidi. 

Per combattere la deteriorazione eccessiva dei capelli, tagliali regolarmente (almeno 4-6 volte l'anno). 

Shampoo Per Capelli Di Elevata Porosità

Sapevi che, quando si tratta di capelli di elevata porosità, la frequenza con cui li lavi è cruciale? Per questo motivo dev lavarli solamente quando è necessario, e non farlo troppo frequentemente, per evitare di disidratarli ulteriormente. Una volta ogni tanto puoi ricorrere ad uno shampoo delicato per bambini, che non nutre o deterge i capelli bene come i normali shampoo, ma fornisce la cura delicata di cui i capelli di elevata porosità hanno bisogno.

Devi anche fare attenzione al modo in cui lavi i capelli. Questa procedura dovrebbe consistere in un delicato massaggio del cuoio capelluto, e nell'evitare di tirare o strofinare troppo energicamente i capelli. Inoltre, non dovresti applicare lo shampoo su tutti i capelli, ma solo sul cuoio capelluto, mentre ricopri i capelli con un balsamo. Risciacqua solamente con acqua tiepida, che sigilla le cuticole dei capelli di elevata porosità. Infine, su questo tipo di capelli l'utilizzo di shampoo densi e ricchi di ingredienti emollienti e sostanze ricostituenti è ottimo.

Balsamo per Capelli di Elevata Porosità

I balsami per i capelli di elevata porosità dovrebbero concentrarsi sulla ricostruzione e sul miglioramento dei capelli. Questo tipo di capelli è seriamente danneggiato, quindi anche i siliconi più delicati possono svolgere il proprio ruolo, principalmente prendendosi cura delle punte dei capelli. I balsami proteici e gli umettanti dovrebbero essere usati in moderazione, poichè una quantità eccessiva potrebbe indebolire la struttura dei capelli. Si consiglia di unire questi prodotti agli emollienti in olio, che mantengono lo strato protettivo dei capelli. Bisogna anche ricordare che troppi lavaggi alle erbe o lavaggi troppo frequenti potrebbero danneggiare la struttura dei capelli, soprattutto se il prodotto presenta troppo pochi emollienti o siliconi delicati.

Una o due volte a settimana (se i tuoi capelli sono estremamente danneggiati) trova il tempo per effettuare un trattamento riparatore intenso. Le Maschere Nanoil sono perfette per questo compito: si trata di miglioratori dei capelli professionali per un comodo utilizzo in casa. I capelli ad elevata porosità sicuramente ameranno la maschera all'argan nanoil, e il prodotto best seller per i capeli danneggiati: la maschera alla cheratina 

Olio Per Capelli Di Elevata Porosità

I capelli di elevata porosità devono essere trattati con oli più frequentemente rispetto agli altri tipi di capelli. Quindi, effettua dei trattamenti all'olio ogni 2-3 giorni fino a notare miglioramenti nell'aspetto e nelle condizioni dei tuoi capelli. Nanoil Per Capelli Di Elevata Porosità è una miscela bilanciata di oli ottimi per i capelli danneggiati.

Le punte dei capelli potrebbero essere trattate utilizzando solo specifici oli, basta che siano non raffinati e spremuti a freddo.

Gli oli vegetali con un elevato contenuto di acidi grassi insaturi (omega-3 e omega-6) dovrebbero essere utilizzati per trattare i capelli di elevata porosità. Questi tipi di oli sono costituiti da molecole abbastanza grandi da adattarsi alle cuticole aperte dei capelli di elevata porosità. 

Bisogna anche ricordare che gli acidi grassi saturi con piccole molecole, come l'olio di cocco e il burro di karitè, non sono ottimi per i capelli di elevata porosità, poichè non riescono a mantenere i capelli idratati, lasciandoli crespi. 

Oli e Burri Cosmetici Consigliati Per I Capelli Di Elevata Porosità

  • Olio di semi di cotone - protegge le punte dei capelli, possiede proprietà emollienti e idratanti, ed è perfetto per trattare i capelli secchi dalle punte estremamente danneggiate.
  • Olio di semi di lino - contiene preziose vitamine B ed E. Stimola i processi di autorigenerazione dei capelli e dei bulbi piliferi, e protegge i capelli dal diradamento, dall'indebolimento e dalla comparsa di doppie punte, accelerando la loro crescita.
  • Olio di semi d'uva - perfetto per l'estate, protegge i capelli e il cuoio capelluto dalle radiazioni solari, dai danni chimici e meccanici e dagli effetti negativi delle frequenti procedure di styling (tintura, asciugatura, stiratura).
  • Olio di germe di grano - possiede proprietà rigeneranti, fissa le strutture interne dei capelli, ricostruisce il mantello protettivo naturale del capello, leviga la sua superficie e chiude le cuticole.
  • Olio di maracuja - un potente antiossidante con proprietà ringiovanenti. Rende i capelli nutriti e aumenta la loro elasticità. Questo olio lascia i capelli lucenti e protetti dall'inquinamento urbano. Inoltre, doma i capelli ribelli e facilita la districatura. L'olio di maracuja contrasta l'effetto crespo rendendo i capelli morbidi.
  • Olio di enotera - migliora le condizioni del cuoio capelluto, influenza positivamente le cellule della pelle e del bulbo pilifero. Inoltre, previene la perdita di idratazione, elimina le tossine, allevia le irritazioni e aiuta a curare vari disturbi della pelle.

Cosa Altro Si Può Utilizzare Per I Capelli Di Elevata Porosità?

Nella maggior parte dei casi i capeli di questo tipo devono essere esposti a diverse proteine rigeneranti e sostanze che non si occupano solo di proteggerli, ma anche di ricostruirli e di mantenerli idratati. Le sostanze benefiche per i capelli di elevata porosità sono:

  • Cheratina - un costituente naturale dei capelli che riempie gli spazi nelle strutture dei capelli. Ricca di zolfo, la cheratina migliora l'elasticità e la resistenza dei capelli alle aggressioni esterne. Inoltre, lascia i capelli lisci e lucenti.
  • Altre proteine ​​e aminoacidi - levigano e proteggono i capelli dal peggioramento delle loro condizioni. Inoltre, riempiono gli spazi in tutte le strutture dei capelli. Le proteine ​​per capelli più popolari sono il latte, la seta, il grano, la soia e il collagene.
  • Aceto di mele - può essere utilizzato come risciacquo finale una volta alla settimana, che chiude le cuticole sollevate dei capelli ad alta porosità, leviga la struttura del capello e bilancia il pH del cuoio capelluto. Ricorda di preparare un leggero risciacquo con l'aceto di mele, diluito con acqua in modo da renderlo meno acido.
  • Umettanti (come glicerina, miele, urea, lattato di sodio, fruttosio, aloe, acido ialuronico) - sono necessari anche per i capelli di elevata porosità, ma devono essere usati con moderazione. L'importante però, una volta applicati, è utilizzare degli emollienti (oli e cere come la lanolina) per evitare che evaporino.
  • Siliconi leggeri - appartengono al gruppo degli emollienti. Sono conosciuti come polimeri filmogeni che dovrebbero essere inclusi nella cura dei capelli danneggiati. In breve, si occupano di idratare i capelli danneggiati e rendere più belli i capelli disidratati.

Capelli Di Elevata Porosità - Cosa Evitare

Durante i capelli di elevata porosità, devi prestare continua attenzione a non esporre i tuoi capelli a dei fattori che potrebbero danneggiare la loro struttura già compromessa. Quindi, evita:

  • tinture per capelli, decolorazioni, permanenti
  • alte temperature
  • acqua salata e clorata
  • esposizione diretta e prolungata al sole, vento e freddo
  • asciugamani ruvidi, elastici sottili e forcine di metallo (danni meccanici)
  • pettinare in modo intenso i capelli (tirandoli, peggiorando la condizione del cuoio capelluto)
  • si sconsigliano i tagli scalati, ed è preferibile tagliare regolarmente i capelli
  • pH acido elevato (come risciacqui per capelli ad alta concentrazione di aceto)
  • pH troppo basico (come decolorazioni)
  • troppe erbe, alcoli e umettanti
  • eccesso di paraffina - è un emolliente piuttosto complesso che potrebbe lasciare i capelli lucidi ma allo stesso tempo disidratati e crespi

Non esitare a condividere la tua opinione sull'articolo con noi.


Commenti: #0


Aggiungi il tuo commento. Sarà pubblicato una volta approvato dal moderatore.
Olio di ricino
Spray termoprotettore
Olio di jojoba
Olio di Argan
Siero viso con vitamina C
Politica sulla riservatezza

Il nostro sito utilizza cookie, oltre a cookie di terze parti per gli strumenti esterni. Nel caso in cui l'utente non presti il proprio consenso, verranno utilizzati solo i cookie essenziali. Puoi modificare le impostazioni nel tuo browser in qualsiasi momento. Acconsenti all'utilizzo di tutti i cookie?

Politica sulla riservatezza