Tipi di Trecce. Le Idee Migliori Per Un Look Con Trecce

Tipi di Trecce. Le Idee Migliori Per Un Look Con Trecce

Pulita e ordinata o morbida e scompigliata? Francese, a spina di pesce o classica? Le trecce sono senza tempo, femminili e versatili, indipendentemente dal tipo. Scopri delle cose che ancora non conosci sulle trecce!

Una treccia è un'acconciatura formata da tre ciocche e tenuta in posizione da degli accessori, come elastici o nastri. Attualmente ci sono diversi tipi di trecce.  

Le trecce in diverse culture

Da dove deriva questo stile? Le trecce sono presenti in moltissime culture, conosciute e indossate praticamente da sempre.

Le donne egiziane intrecciavano i propri lunghi capelli per comodità. Dopo tutto, le acconciature antiche dovevano essere comode. Durante il Medioevo, le trecce erano utili per le donne che dovevano nascondere i propri capelli sotto cappelli e sciarpe. Invece, nella cultura indiana, le trecce dei nemici venivano tagliate e trattate come trofei di guerra.

Nella cultura slava, le trecce erano simbolo di virginità, e le ragazze indossavano una treccia o due fino al matrimonio. Abbandonavano le trecce durante lo scioglimento delle trecce il giorno prima del matrimonio, o tagliandole durante la cerimonia.

Trecce: trendy, universali, eterne

Le trecce stanno tornando di moda? Al giorno d'oggi non hanno più un valore simbolico, ma sono diventate l'acconciatura eterna che si può sempre indossare, perchè difficilmente smetterà di essere alla moda (come le diverse versioni di chignon). 

Diverse trecce sono state presentate sulle passerelle per anni. Alexander Wang, Valentino Garavani e Fatima Lopes, stilisti di fama mondiale, le adorano.

Le trecce sono anche comode, femminili e adatte a qualsiasi occasione. Una treccia è infatti adatta per la vita quotidiana: shopping, lavoro, palestra, appuntamenti, cene in famiglia o occasioni speciali, come i matrimoni. Sono adatte per tutti gli stili: boho, impero, glamour e anche rock. 

Il risultato dipende dal tipo di treccia scelto.

Tipi di trecce - trecce classiche

Ecco le trecce più facili e classiche che puoi usare per creare un'acconciatura fantastica.

  1. Treccia inglese - una treccia tradizionale che si fa prendendo tre ciocche uguali di capelli e intrecciandole (la ciocca destra sopra la centrale, la sinistra sopra la centrale, poi di nuovo la destra sopra la centrale, etc.).
  2. Treccia francese - si fa come le trecce normali, facendo passare le ciocche di sinistra e destra sopra la ciocca centrale, ma bisogna aggiungere alcune ciocche aggiuntive nel processo.
  3. Treccia olandese - è una treccia francese invertita: si fanno passare le ciocche sotto la ciocca centrale, non sopra. 
  4. Treccia a spina di pesce - ha una forma caratteristica ottenuta dividendo i capelli in due sezioni e intrecciando piccole ciocche di sinistra e destra a turno.
  5. Treccia a spina di pesce francese - per realizzare questa versione della treccia a lisca di pesce si parte dalla sommità della testa, dividendo i capelli in due sezioni, intrecciandole e aggiungendo piccole ciocche da sinistra e destra a ogni passaggi

Tipi di trecce - variazioni moderne

Ciò che oggi chiamiamo treccia va oltre alle classiche acconciature. Possiamo infatti scegliere tra moltissime variazioni, ecco le più accattivanti:

  1. Treccia a corda - realizzata con due ciocche, senza aggiunte. Sembra una corda spessa, e l'effetto viene ottenuto torcendo due ciocche di capelli insieme.
  2. Treccia pipe - ricorda un tubo ed è abbastanza difficile da realizzare: prendi la ciocca centrale sulla sommità della testa, quindi fai passare la ciocca di sinistra sotto la parte centrale, e ripeti con ogni ciocca sulla parte di sinistra, quindi continua con la parte destra.
  3. Treccia a cascata - è una treccia bellissima e delicata che unisce capelli sciolti e raccolti. Si basa su tre ciocche, e inizia dalle tempie. Incrocia la ciocca inferiore su quella centrale, quindi aggiungi una ciocca sulla parte superiore e falla passare su quella centrale. Poi, lascia la ciocca inferiore libera, e aggiungi una nuova ciocca dai capelli sciolti vicini. 
  4. Treccia a bolle - è una finta treccia, e non richiede capacità particolari per essere fatta. Non bisogna intrecciare i capelli, ma fare una coda alta e fermarla con degli elastici distanziati.
  5. Treccia infinito - si basa su due ciocche, con una ulteriore piccola ciocca fatta passare sopra e sotto i capelli in modo alternato, per formare il simbolo dell'infinito. Puoi anche usare più trecce per creare la treccia infinto, facendole passare sopra e sotto la treccia.
  6. Treccia DNA - è un'acconciatura straordinaria: una treccia originale dalla forma che ricorda quella del DNA. Si basa sulla treccia infinto, e per realizzarla bisogna fare una coda alta e torcerla, quindi fermare i capelli con della lacca.
  7. Treccia a spina di pesce lenta - ricorda la lisca di un pesce, e si basa sulla tradizionale treccia a spina di pesce. Per realizzarla si usano ciocche piccolissime, che una volta chiusa la treccia andranno allentate per aumentare il volume.
  8. Treccia zip - è una delle trecce più difficili da fare, ed è impossibile farla senza un tutorial. Per realizzarla, bisogna lavorare con diverse ciocche contemporaneamente: prendi delle ciocche sulla parte superiore della testa, intrecciale e mettile da parte, poi intrecciale con altre ciocche. 
  9. Treccia cinese - è una bellissima treccia che si realizza partendo da una coda alta, prendendo una piccola ciocca esterna dalla coda e passandola intorno alla coda. Quindi, prendi un'altra piccola ciocca e fai lo stesso, ripetendo fino a creare una treccia.
  10. Treccia catena - è un mix di due trecce simili a una corda. Per realizzarla, raccogli i capelli in una coda, dividili in quattro ciocche, e torci ogni ciocca verso sinistra, prendine due e torcile insieme nella direzione opposta. Infine, torci entrambe le trecce insieme verso sinistra.
  11. Treccia pull through - è un'altra falsa treccia, quindi per realizzarla non bisogna realmente intrecciare i capelli. Prendi una sezione dei capelli sulla sommità della testa e dividila in due code. Dividi la coda superiore a metà e fermala sotto la coda inferiore. Ripeti il processo con i capelli sciolti, dividendoli a metà e fermandoli sotto la coda inferiore (nel frattempo aggiungi nuove ciocche da entrambi i lati).
  12. Treccia con quattro ciocche - è una versione estesa della classica treccia, realizzata dividendo i capelli in quattro ciocche. Inizia dalla parte sinistra, facendo passare la prima ciocca sopra la seconda, la seconda sopra la terza, e la terza sopra la quarta. Quindi, ripeti il processo partendo da destra.
  13. Treccia con cinque ciocche - è la versione più estesa, poichè richiede l'utilizzo di cinque ciocche. Prendi la prima ciocca sulla sinistra e falla passare sopra la seconda, e sotto la terza. Ripeti sul lato destro. Continua fino ad ottenere una treccia completa.
  14. Treccia con nodi - è un po' più piccola rispetto alla treccia pipe, e la procedura è differente. Per realizzarla, fai una coda alta e prendi due ciocche sottili dal lato destro e sinistro, poi fermale sulla parte superiore. Quindi, prendi le due ciocche successive e fermale allo stesso modo. Ripeti fino a formare la treccia.

Ovviamente esistono anche altri tipi di trecce, ma descriverle tutte insieme alle loro variazioni è quasi impossibile.

Come si dona alle trecce un aspetto più voluminoso?

Per completare, ecco alcuni consigli per ottenere trecce più voluminose.

Se vuoi che le tue trecce sembrino più piene, prima di tutto devi assicurarti di mantenere la corretta salute dei tuoi capelli. Se i tuoi capelli sono sottili e fragili, non potrai mai ottenere una bellissima treccia folta. I trattamenti con olio per capelli sono una salvezza in questi casi: restituiscono vitalità, lisciano la treccia e assicurano una spazzolatura veloce. Gli oli migliori sono:

Applica un po' di shampoo secco sulle punte e cotonale prima di intrecciarle per aggiungere un po' di volume ai capelli. Grazie a questi semplici trucchi potrai ottenere volume duraturo.

Un'altra cosa che puoi fare è allentare i lati della treccia - trecce più lente e scompigliate danno risultati migliori.

Non esitare a condividere la tua opinione sull'articolo con noi.


Commenti: #0


Aggiungi il tuo commento. Sarà pubblicato una volta approvato dal moderatore.
Olio di ricino
Spray termoprotettore
Olio di jojoba
Olio di Argan
Siero viso con vitamina C
Politica sulla riservatezza

Il nostro sito utilizza cookie, oltre a cookie di terze parti per gli strumenti esterni. Nel caso in cui l'utente non presti il proprio consenso, verranno utilizzati solo i cookie essenziali. Puoi modificare le impostazioni nel tuo browser in qualsiasi momento. Acconsenti all'utilizzo di tutti i cookie?

Politica sulla riservatezza