10 Importanti Domande e Risposte Sui Capelli Che Potrebbero Sorprenderti

10 Importanti Domande e Risposte Sui Capelli Che Potrebbero Sorprenderti

Quando si tratta di bellezza, spesso vogliamo sapere tutto. A volte ci comportiamo come dei bambini che fanno troppe domande: Cosa, Come e Perchè... su qualsiasi argomento riguardo il nutrimento, i tagli di capelli, la cura dei capelli e così via. Ovviamente sapere il più possibile riguardo i nostri capelli, unghie e pelle è un'ottima cosa, perchè ci consente di fare tutto il possibile per fornirgli ciò di cui hanno bisogno.

Spesso la curiosità si espande a tutto ciò che ha a che fare con la cura dei capelli. C'è qualche domanda a cui ancora non hai trovato una risposta? Scopri se hai già affrontato i seguenti problemi: le spiegazioni potrebbero sorprenderti. Ecco alcune risposte non ovvie a delle domande abbastanza ovvie. Non conoscere queste cose equivale a non sapere niente della cura dei capelli. Buona lettura!

10 Importanti Domande e Risposte Sui Capelli Che Potrebbero Sorprenderti

1. Gli Appassionati Di Cura Dei Capelli Spesso Usano Gli Shampoo Per Bambini. È Giusto Che Gli Adulti Usino i Cosmetici Per Bambini? Perchè?

Gli shampoo per bambini sono molto delicati, quindi si prendono cura del cuoio capelluto meno aggressivamente, e sono privi di sostanze irritanti (sintetiche, parabeni e SLS). Inoltre, si utilizzano gli shampoo per bambini quando i capelli o il cuoio capelluto sono accidentalmente sovraccaricati.

Tuttavia, questi delicati cosmetici per bambini hanno un lato negativo, e purtroppo non sono privi di difetti. Infatti, la loro formulazione contiene tracce di sostanze idratanti, potrebbe favorire la comparsa di nodi, e non è abbastanza efficace per detergere correttamente i capelli. Quindi, se desideri optare per una cura dei capelli delicata, limita i prodotti per lo styling comedogenici e pesanti, e usa shampoo con una forte azione detergente una volta a settimana. Un'altra ottima soluzione è l'applicazione di un peeling per il cuoio capelluto unita ad un trattamento all'olio per capelli. Dopo tutto, gli oli naturali sanno come rendere il cuoio capelluto perfettamente pulito e dall'equilibrio ristabilito. 

3. Si Possono Riparare Le Doppie Punte? 

Spesso si vedono dei prodotti che, secondo le pubblicità, "riparano le doppie punte", ma si tratta solamente di puro marketing. Purtroppo le doppie punte non possono essere riparate, e non esiste nessun adesivo miracoloso che possa riunire le parti del capello. L'unica soluzione in questo caso è tagliare le punte dei capelli o proteggerle quotidianamente con un olio naturale o un siero apposito per le doppie punte, per evitare che si deteriorino eccessivamente. In breve, si può prevenire la comparsa delle doppie punte, interromperla o rallentarla, ma non si può fare l'impossibile. Quindi, se nei tuoi capelli si stanno formando delle doppie punte, potrai salvarli solamente tagliandole.

3. È Vero Che È Meglio Non Tingere I Capelli Durante Una Gravidanza?

Le donne incinte spesso rifiutano qualsiasi procedura chimica sui propri capelli, comprese le tinte, perchè pensano che possano nuocere il loro figlio. Non c'è nulla di più falso!

Le ricerche sull'assorbimento di pigmenti e coloranti sfatano il mito sulla pericolosità delle tinte. Prima di andare dal parrucchiere puoi sempre andare dal tuo medico per chiedere un parere sulle tinte in gravidanza. Un'altra opzione per le donne incinte è quella dei coloranti naturali, come l'hennè.

4. Il Cloro Usato Per Pulire Le Piscine Renderà i Miei Capelli... Verdi?

Può sembrare incredibile, ma è vero. Non c'è bisogno di essere Anne Shirley per avere i capelli verdi. Se vai spesso in piscina e i tuoi capelli sono biondi (un tono molto chiaro o medio), allora probabilmente hai già notato che l'acqua cambia il loro colore. Ecco perchè: prima di incolpare il cloro, sappi che non è quello l'elemento responsabile del cambiamento dei colori, ma gli ossidi dei metalli utilizzati per pulire le piscine. Ti basta pensare alla Statua della Libertà, sottoposta ad un'ossigenazione graduale, che con il tempo la sta rendendo sempre più verde, allontanandola dall'originale colore marrone.

Ovviamente i metalli si depositano sui capelli e si accumulano tra le cuticole, soprattutto dei capelli più sottili. Fortunatamente questo processo è completamente reversibile, e basta utilizzare uno shampoo detergente che possa lavare via i residui metallici tra le cuticole.

5. Posso Usare Il Balsamo Della Mia Migliore Amica Ed Essere Sicura Che Funzioni Allo Stesso Modo Su Di Me?

Non si può mai essere sicuri di questo, perchè tutti i capelli sono unici. Ognuno di noi ha il proprio "codice dei capelli", simile ad un'impronta digitale. Quindi, anche quando si tratta dello stesso tipo di capelli (fini, tinti, secchi, etc.), lo stesso balsamo potrebbe produrre risultati differenti in due persone apparentemente simili.

Il criterio più affidabile per definire il tipo e la condizione dei capelli è la loro porosità: il grado di apertura delle cuticole di cheratina rivela molto sul possibile effetto di un particolare cosmetico. Conoscere il livello di porosità consente di avere più facilmente capelli nutriti, forti e lucidi. Tuttavia, come abbiamo già detto, non esistono due tipi di capelli uguali, quindi anche i prodotti meglio abbinati, come gli oli naturali, potrebbero agire più velocemente sui tuoi capelli, rispetto che su quelli più bisognosi di qualcun altro. 

6. Il Sole Può Danneggiare i Capelli?

Probabilmente hai già notato che dopo aver passato molto tempo in spiaggia, i tuoi capelli cambiano colore. Infatti, i capelli tendono a diventare più chiari quando esposti al sole. Nella maggior parte dei casi si tratta di ciocche individuali che diventano più chiare, ma a volte tutti i capelli possono cambiare colore in modo visibile. Il responsabile di ciò è il sole, e per essere più precisi, le radiazioni UV, che, purtroppo, distruggono i pigmenti dei capelli e li privano dello strato esterno di proteine e umettanti.

Questo schiarimento naturale danneggia molto i capelli: li disidrata, li rende più fragili e disturba la loro struttura. Come si proteggono i capelli da questo tipo di danni?

Quando pianifichi di passare molto tempo al sole, indossa un cappello che protegga il tuo cuoio capelluto e le radici dei capelli. Applica prodotti per capelli con una protezione UV, come un olio naturale. Durante l'estate, continua a effettuare trattamenti all'olio e applica oli ai capelli più volte al giorno. Gli oli non solo proteggeranno i tuoi capelli dal sole, ma anche dall'acqua salata. I balsami spray sono un'altra ottima idea, soprattutto quelli che non devono essere risciacquati e si applicano facilmente, tra cui i balsami bifasici, composti da una fase di silicone e olio.

7. Le Pillole Per Capelli Funzionano?

Indubbiamente i capelli richiedono un nutrimento costante. Per funzionare correttamente, il nostro corpo ha bisogno di una fornitura continua di acidi grassi essenziali, vitamine e minerali. I capelli hanno bisogno di biotina, conosciuta anche come vitamina B7, e amminoacidi (alanina, cisteina, lisina, acido glutammico, metionina, arginina). Per avere capelli sani e forti, si consiglia di nutrirli sia dall'interno che dall'esterno. Quindi, le pillole per capelli possono essere utili, ma devono essere accompagnate a speciali prodotti per capelli che rinforzano e proteggono dall'esterno per fornire una cura professionale ed efficace. 

8. Dieta e Capelli. In Che Modo Una Dieta Vegana e Vegetariana Può Influire Sullo Stato e L'Aspetto Dei Capelli?

Ovviamente seguire una dieta bilanciata è la base di un organismo sano. Nel caso di vegani e vegetariani, è frequente il problema del deterioramento della condizione dei capelli. La crescita dei capelli viene rallentata considerevolmente, anche se questo gruppo di persone assume vitamine e minerali tramite frutta e verdura. Tuttavia, le persone che seguono una dieta vegana o vegetariana spesso soffrono di mancanze di collagene (il pesce è una delle principali fonti di questa proteina). Per compensare questa perdita, si consiglia di introdurre del silicone, responsabile della creazione di nuovi legami di cheratina e del ripristino delle ottimali condizioni dei capelli. Un'altra ottima alternativa al collagene è l'estratto Ayurvedico di Boswellia.

9. Che Differenze Ci Sono Tra i Cosmetici Per Capelli Da Uomo e Da Donna?

I cosmetici da uomo sono creati per soddisfare diverse necessità, e hanno formulazioni differenti per soddisfare le necessità dei corpi maschili. Infatti, le pelli di uomini e donne sono diverse. La differenza principale è il fatto che la pelle maschile sia più spessa, e invecchi più lentamente. Inoltre, cosmetici per uomini sono spesso multifunzione e facili da usare. I capelli maschili sono tendenzialmente più spessi e meno porosi. Recentemente, avere la barba è diventata una moda, e la cura della barba è strettamente legata all'applicazione di oli speciali. Uno dei migliori è Nanoil per capelli di bassa porosità, che si prende cura dei capelli e della pelle dove crescono barba e baffi. Perchè è così importante concentrarsi sulla barba? Non si tratta solo di estetica. Infatti, spesso gli uomini soffrono di infiammazioni ai follicoli, e di cheratosi follicolare. Inoltre, a causa dell'influenza degli androgeni, gli uomini sono più soggetti alla cosiddetta alopecia androgenetica e alle malattie seborroiche. Quindi, si consiglia agli uomini di utilizzare cosmetici che rispondano alle necessità connesse con la cura dei capelli.

10. I Capelli Si Abituano A Shampoo e Balsami? Con Quale Frequenza Si Dovrebbero Cambiare I Prodotti?

Se un particolare shampoo o balsamo soddisfa le tue necessità, non c'è motivo di cambiarlo con un altro prodotto. Non è vero che i capelli si abituano ai cosmetici, che con il tempo smettono di avere lo stesso effetto. I capelli smettono di reagire ad un cosmetico a causa del cambiamento delle stagioni, alle condizioni climatiche, agli ormoni, agli integratori e al cibo che consumiamo. Quindi, i capelli potrebbero avere bisogno di un'altra serie di sostanze rispetto a prima del cambiamento.

Inoltre, i capelli possono richiedere una detersione precisa del cuoio capelluto, o un nutrimento più intenso. In quel caso è meglio vedere se la formulazione del tuo shampoo sia adatta alle necessità dei capelli. La cura dei capelli deve soddisfare le necessità dei capelli. A volte un piccolo cambiamento può portare ad un importante miglioramento. Ad esempio, potrebbe bastare l'aggiunta di qualche goccia di olio naturale ad un balsamo per arricchire la tua routine di cura giornaliera con altre sostanze.

In altre parole, se noti che uno shampoo che stai usando non è adatto a te, concentrati sulle necessità dei tuoi capelli e sulla loro condizione attuale. Quindi, adatta i cosmetici in base alle tue necessità.

Se utilizzi molti prodotti per lo styling, opta per uno shampoo detergente. Durante l'inverno, utilizza uno shampoo idratante e un balsamo che restituisca idratazione ai tuoi capelli. Se tingi spesso i capelli, ricorda di fornire vitamine ai capelli sotto forma di una maschera nutriente.

Non esitare a condividere la tua opinione sull'articolo con noi.


Commenti: #0


Aggiungi il tuo commento. Sarà pubblicato una volta approvato dal moderatore.
Olio di ricino
Olio di Argan
Spray termoprotettore
Olio di jojoba
Siero viso con retinolo
Politica sulla riservatezza

Il nostro sito utilizza cookie, oltre a cookie di terze parti per gli strumenti esterni. Nel caso in cui l'utente non presti il proprio consenso, verranno utilizzati solo i cookie essenziali. Puoi modificare le impostazioni nel tuo browser in qualsiasi momento. Acconsenti all'utilizzo di tutti i cookie?

Politica sulla riservatezza