La Migliore Routine di Skincare da Seguire Dopo i 20 Anni

La Migliore Routine di Skincare da Seguire Dopo i 20 Anni

La pelle giovane non ha bisogno di trattamenti avanzati o lunghe routine di skincare perchè contrastano abbastanza facilmente le avversità e hanno un bell'aspetto anche dopo una notte insonne (di feste o lavoro). Nonostante ciò, la pelle giovane ha bisogno di una cura corretta giornaliera per ritardare la comparsa delle rughe in futuro. Se tratti correttamente la tua pelle, potrai mantenere il suo aspetto giovane e perfetto più a lungo. Quale routine di cura della pelle bisogna seguire durante i 20 anni?

Come è la pelle dopo i 20 anni?

Dopo i 20 anni la pelle appare sana e perfetta. Non è disturbata da rughe, macchie di età o perdita di tonicità. Ormai l'adolescenza, la tappa sfavorevole per la pelle, è passata, e la pelle è stabile, non più minacciata dall'acne.

Solitamente possono apparire dei brufoli, ma potresti star combattendo contro i segni post-acne, che fortunatamente si eliminano con un buon siero alla vitamina C.

Inoltre, la pelle dopo i 20 anni è correttamente idratata, mentre la zona del contorno occhi è priva di linee di espressione. In altre parole non c'è bisogno di nessun trattamento avanzato o invasivo, ma di una routine di skincare che garantisca una pelle perfetta dopo i 30, 40, 50...

Come ci si prende cura della propria pelle dopo i 20 anni?

1. SKINCARE DURANTE I 20 ANNI. PRIMO STEP: DETERSIONE

Se desideri mantenere la tua pelle perfetta e bellissima, assicurati che non soffra di pori ostruiti o acne. Una detersione profonda è alla base della skincare, quindi non dimenticare mai di rimuovere il makeup, e non andare mai a dormire ancora con il trucco. Utilizza detergenti schiumogeni delicati e acqua micellare naturale, ed evita gel con ingredienti abrasivi che irritano e seccano la pelle.

2. SKINCARE DURANTE I 20 ANNI. EQUILIBRIO DEL PH

Un ph di 5,5 (acido) è ideale e più adatto alla pelle. Purtroppo, i cosmetici non adatti alla pelle disturbano l'equilibrio del pH, rendendo la pelle troppo secca o troppo grassa, e disturbando tutti i processi che si svolgono all'interno della pelle. Un pH troppo basso equivale ad una secrezione eccessiva di olio, un aspetto lucido e imperfezioni su tutto il viso, mentre un pH troppo elevato (alcalino) secca e irrita la pelle.

Per mantenere un pH bilanciato, utilizza un buon toner o un'acqua floreale, che leniscono e nutrono la pelle, ripristinando il pH ideale. Il prodotto migliore dovrebbe contenere acido ialuronico ed estratti vegetali.

3. SKINCARE DURANTE I 20 ANNI. IDRATAZIONE

L'idratazione è essenziale a tutte le età, ma dopo i 20 anni è essenziale. Se la pelle giovane rimane idratata, avrà più collagene ed elastina in futuro. I tuoi cosmetici dovrebbero essere ricchi di ingredienti come acido ialuronico, aloe vera, estratto di alghe e oli naturali leggeri (come olio di argan, olio di macadamia o olio di jojoba) che prevengono la perdita di idratazione dall'epidermide e mantengono un livello ottimale. 

4. SKINCARE DURANTE I 20 ANNI. PROTEZIONE

Se ti piace prendere il sole senza protezione solare, puoi aspettare la comparsa delle prime rughe troppo velocemente. Questo è dovuto al fotoinvecchiamento, ovvero il danneggiamento della pelle dovuto alle radiazioni UV. Se si usa costantemente la protezione solare, la pelle rimarrà perfetta anche a 60 anni! Una crema idratante con un fattore SPF di minimo 20 è un elemento fondamentale in una routine di cura della pelle, al pari della detersione.

Nota! 
I raggi UVA sono più pericolosi per la pelle rispetto agli UVB perchè raggiungono gli strati più profondi della pelle, distruggendo il collagene e le fibre di elastina che assicurano l'elasticità e tonicità della pelle. Ecco perchè dovresti proteggere la tua pelle e utilizzare una protezione solare anche in autunno e inverno.

Bisogna veramente utilizzare un siero per il viso durante i 20 anni?

La pelle giovane non richiede una cura intensiva come la pelle dopo i 30 anni, quindi alcune sostanze attive avanzate non sono necessarie. La maggior parte dei sieri è pensata per la pelle matura, ma si possono trovare prodotti perfettamente adatti alla pelle giovane. Il Siero Nanoil all'Acido Ialuronico è ideale da utilizzare dopo i 20 anni grazie al contenuto di acido a basso peso moelcolare, che penetra nel derma e mantiene un'idratazione ottimale. Ricorda sempre di utilizzare una crema idratante dopo il siero per nutrire e proteggere la pelle dai raggi UV.

Vorresti una routine di skincare vegetale? Opta per un altro potente siero, ricoc di vitamine, minerali e importanti polifenoli. Il siero all'aloe e tè bianco è leggero ed è ottimo per il mattino: utilizzalo per lenire le irritazioni, rinforzare la pelle e proteggerla dall'inquinamento urbano e dalle tossine.

Hai bisogno della crema per il contorno occhi durante i 20 anni?

No. La tua pelle è ancora molto tonica e possiede un'elasticità ideale. Sebbene la pelle del contorno occhi sia sottile, dovrebbe essere in buone condizioni. La maggior parte delle creme per il contorno occhi contiene delle sostanze attive che potrebbero appesantire questa zona delicata della pelle, provocando la comparsa di rughe. Se desideri proteggere questa zona, applica una piccola quantità di siero all'acido ialuronico per il viso. Un siero leggero dovrebbe essere facile da assorbire, idratare la pelle e stimolare le proteine che la mantengono rimpolpata (collagene ed elastina). Dovresti anche ricordare di applicare una piccola quantità di protezione solare quando ti esponi al sole.

Retinolo durante i 20 anni. È necessario?

Potrebbe non sembrarlo, ma a volte è necessario. Il retinolo viene aggiunto ai prodotti contro l'acne, quindi se soffri di acne, utilizza il retinolo nella tua routine.

Dovresti chiedere consiglio al tuo dermatologo prima di iniziare un trattamento al retinolo. Questa forma di vitamina A è ideale anche per eliminare le macchie di pigmentazione e i segni lasciati dall'acne. Se fatichi a uniformare il tono della plle, il retinolo può essere ideale per te. Il tuo dermatologo può aituarti a decidere se prescriverti un trattamento, o se un siero al retinolo è adatto per la tua condizione.

Da sapere!

Puoi facilmente eliminare i piccoli segni dell'acne e le macchie in casa. Usa un siero alla vitamina C ogni giorno: presto noterai una pele più sana e dall'aspetto migliore. Questa vitamina essenziale evita inoltre l'accumulo di cellule morte.

Quali maschere per il viso bisogna utilizzare dopo i 20 anni?

Le ghiandole sebacee nella pelle giovane potrebbero funzionare eccessivamente, provocando la necessità di rinfrescare e pulire la pelle. Ecco perchè una maschera naturale a base di argilla bianca è ideale per la skincare dopo i 20 anni. Puoi mescolarla con diversi ingredienti coem succo di aloe, gel di semi di lino, oli vegetali naturali o acido ialuronico. Se la tua pelle è molto congestionata, prova una maschera al carbone: puoi farla in casa mescolando della polvere di carbone con acqua o dell'acqua floreale. Assicurati che non sia troppo liquida, così che non cada sul viso.

Quali scrub bisogna utilizzare dopo i 20 anni?

Uno scrub per la pelle giovane dovrebbe essere sia delicato che efficace. La pelle dopo i 20 anni potrebbe sviluppare acne e pori della pelle bloccati. Un eccesso di grasso o tossine, uno stile di vita impegnativo o la mancanza di sonno potrebbero influenzare l'aspetto della tua pelle. Ecco perchè si consiglia l'utilizzo di un buon esfoliante enzimatico una volta a settimana, un prodotto a base di acidi della frutta leggermente esfolianti, come acido glicolico, acido lattico o acido citrico.

Prova anche uno scrub alla mandorla delicato fatto in casa: mescola un cucchiaio di mandorle a grana fine, yogurt bianco o crema e miele. Applica la miscela sul viso e massaggia per qualche minuto, quindi risciacqua accuratamente.

Non esitare a condividere la tua opinione sull'articolo con noi.


Commenti: #0


Aggiungi il tuo commento. Sarà pubblicato una volta approvato dal moderatore.
Olio di ricino
Spray termoprotettore
Olio di Argan
Olio di jojoba
Siero viso con vitamina C
Politica sulla riservatezza

Il nostro sito utilizza cookie, oltre a cookie di terze parti per gli strumenti esterni. Nel caso in cui l'utente non presti il proprio consenso, verranno utilizzati solo i cookie essenziali. Puoi modificare le impostazioni nel tuo browser in qualsiasi momento. Acconsenti all'utilizzo di tutti i cookie?

Politica sulla riservatezza