I benefici dei distillati di erbe rivelati. Quale distillato di erbe dovresti scegliere per migliorare la tua pelle?

I benefici dei distillati di erbe rivelati. Quale distillato di erbe dovresti scegliere per migliorare la tua pelle?

I distillati di erbe alleviano le irritazioni, aiutano a rigenerare la pelle e svolgere correttamente i processi di auto-rinnovamento. Tuttavia, sono anche abbastanza potenti da sostituire toner alle erbe e creme? Cosa rende un distillato di erbe efficace quando usato nella skincare? Oggi scopriremo i segreti dei distillati di erbe. Scopri quali sono i distillati di erbe più popolari e i loro benefici.

Non molto tempo fa solamente poche persone ne avevano sentito parlare, ma oggi i distillati di erbe (ad esempio quelli idratanti) costituiscono una parte integrante della routine di cura della pelle di molte persone. Sebbene i distillati di erbe abbiano travolto l'industria cosmetica, alcune persone ancora non sanno cosa sia realmente un distillato di erbe e come usarne uno correttamente. È il momento di cambiare tutto ciò, e scoprire tutti i benefici offerti da questi prodotti.

Cosa è un distillato di erbe?

I distillati di erbe sono molto simili alle acque floreali, acque erbali, idrolati/idrosoli, acque essenziali, per nominare solo alcuni di questi cosmetici completamente naturali.

La naturalezza dei distillati di erbe è dovuta al metodo di produzione. Il modo più semplice per spiegare cosa è un distillato di erbe è spiegare le sue origini: un distillato erbale è un prodotto di scarto della produzione di oli essenziali - il processo di estrazione dalle erbe tramite la distillazione con vapore. Un tempo considerato inutile, oggi le sue fantastiche proprietà utili per pelle e capelli sono altamente apprezzate in tutto il mondo.

Fun fact!

La parola idrolato ha origine dal Francese, in cui hydro significa acqua, e lait significa latte.

Distillato di erbe per la cura della pelle

distillati di erbe naturali usati nella cura della pelle non sono molto diversi dai distillati usati per migliorare i capelli, conosciuti meglio come [idrosoli per capelli].

Questi prodotti sono acquosi e hanno un aroma molto delicato. Ovviamente, la pianta dal quale viene estratto un particolare distillato di erbe determina il suo odore. Nonostante siano incolore, alcuni idrosoli possono essere riconosciuti dalla loro sfumatura caratteristica, come l'acqua di rosmarino, di salvia o cannella.

Bisognerebbe ricordare che un buon distillato alle erbe, da usare sulla pelle, deve essere privo di additivi, quindi nessun colorante, aroma sintetico, o conservante. Più semplice è la formulazione, migliore sarà il prodotto per la pelle.

Distillato di erbe vs. olio per il viso

Distillato di erbe o olio per il viso? Invece di chiederti quale prodotto naturale sia più adatto per la tua pelle e quale fornisca risultati migliori in una skincare quotidiana, dovresti iniziare ad usarli entrambi!

Gli idrosoli sono più leggeri e penetrano più velocemente nella pelle, così da fornire l'idratazione negli strati più profondi. D'altro canto, i loro effetti sono meno facili da notare. Gli oli naturali, invece, sono ricchi di acidi grassi e4ssenziali, e possono prevenire la perdita di idratazione. Gli effetti forniti sono quindi molto più drastici. Questi due prodotti usati insieme sono perfetti per svolgere qualsiasi compito! 

Gli oli da affiancare ai distillati di erbe dovrebbero essere completamente naturali, spremuti a freddo e non raffinati. L'olio di argan, l'olio di mandorla e l'olio di jojoba sono tra le scelte migliori, ma, ovviamente, non sono gli unici oli che puoi usare.

Come si usano distillati di erbe e oli cosmetici insieme correttamente?

Sebbene l'unione delle due sostanze potrebbe sembrare problematica per alcune persone,l'applicazione dei distillati di erbe e di oli sulla pelle è fattibile. Esistono diverse possibilità da provare.

  1. Idrosoli prima dell'olio - prima detergi il viso, usa un distillato di erbe, poi previeni la disidratazione della pelle utilizzando un olio cosmetico sul viso.
  2. Idrosoli con olio - versa un po' di olio e distillati di erbe sul palmo della tua mano, unisci entrambi i prodotti e mescolali nella pelle, svolgendo un breve massaggio.
  3. Crema bifasica fai da te - mescola l'olio con un distillato di erbe (2:1) e versa la miscela in un flaconcino. Agita bene prima di ogni uso, versa il prodotto su un dischetto di cotone, poi passalo sulla pelle.
  4. Maschera fai da te - usa il tuo olio e un distillato di erbe come base per creare una maschera per il viso (o uno scrub, se aggiungi delle particelle abrasive) con miele, aloe, yogurt, avocado, etc.

Quali sono i benefici dell'applicazione di un distillato di erbe sul viso?

I distillati di erbe sono indubbiamente cosmetici prodotti da Madre Natura per noi. Recentemente abbiamo iniziato ad apprezzare questi doni più spesso, perchè siamo diventati più consapevoli dei vantaggi offerti dalla skincare naturale.

Il vantaggio principale dei distillati di erbe è il loro pH naturale, che gli consente di agire in sinergia con la nostra pelle e ripristinare il suo equilibrio. I distillati non irritano e non causano reaizoni allergiche, ma donano sollievo. Tuttavia, questi non sono gli unici benefici dell'utilizzo dei distillati di erbe nella skincare. Quali sono le altre proprietà degli idrosoli?

I distillati di erbe naturali per il viso:

  • leniscono la pelle
  • contrastano le infiammazioni
  • riducono arrossamenti e macchie
  • tonificano e ripristinano il pH naturale della pelle
  • hanno un effetto antinquinamento e antiossidante
  • purificano la pelle e combatte i batteri
  • lasciano la pelle fresca e migliorano i livelli di idratazione

Ovviamente, la maggior parte di queste proprietà sono strettamente connesse ai benefici offerte dalla pianta/erba da cui viene ottenuto un particolare idrosole. Quindi, puoi aspettarti di ottenere diversi effetti quando usi diverse acque floreali e acque erbali.

Idrosoli comuni e proprietà

Ecco i 10 distillati di erbe più popolari presentati con i loro effetti sulla pelle.

  1. Acqua di rose: idrata delicatamente la pelle, la leviga e ne migliora l'elasticità. Inoltre, l'acqua di rose favorisce la guarigione delle ferite, rinforza i vasi sanguigni, riduce gli arrossamenti e le infiammazioni (l'acqua di rose di alta qualità si ottiene dalla rosa damascena).
  2. Acqua di cisto - possiede proprietà detergenti, lascia la pelle fresca, restringe i pori, illumina i segni post-acne, normalizza la pelle, ne migliora l'elasticità e la ringiovanisce.
  3. Acqua di lavanda - è antisettica, lenisce le irritazioni, riduce i gonfiori (come il gonfiore degli occhi), nutre la pelle e le dona un tono sano. Inoltre, l'acqua di lavanda è un antiossidante e può favorire i naturali processi di autorinnovamento dell'epidermide.
  4. Acqua di amamelide - (conosciuta comunemente come acqua di hamamelis) si occupa di problemi comuni della pelle come acne, punti neri e arrossamenti. Inoltre è antibatterica, riduce i capillari, aiuta la pelle nella sua rigenerazione e svolge un effetto antisettico.
  5.  Acqua di tè verde - contiene tannini, dei composti dalle proprietà antibatteriche, e polifenoli antiossidanti. Tuttavia, la cosa più importante è che l'acqua di tè verde è nota per le sue capacità lenitive, aiuta a curare le bruciature e riduce i capillari rotti.
  6.  Acqua di aloe - è un ingrediente idartante altamente efficace che è anche in grado di ringiovanire la pelle promuovendo la sintesi di collagene ed elastina, due proteine ​​responsabili del mantenimento dell'elasticità e della compattezza della pelle.
  7.  Acqua di lamponi - riconosciuta per le sue grandi capacità di ringiovanimento della pelle. Leviga la pelle, ripristina la sua idratazione e la tonifica per aiutarla a preservare un aspetto giovane. Inoltre, l'acqua di lampone facilita la rigenerazione della pelle ed elimina le infiammazioni, proteggendo il viso.
  8. Acqua di rosmarino - offre i seguenti benefici per la pelle: antiossidante, antiage (in generale ringiovanisce), antibatterica, antisettica, antinfiammatoria. Inoltre, l'acqua di rosmarino stimola la circolazione nella pelle, le dona nutrimento e migliora il suo tono.
  9. Acqua di camomilla - non solo profuma di prato durante l'estate, ma si occupa anche di irritazioni, rilassa la pelle, la lenisce, la lascia morbida, idratata e pulita.
  10. Acqua di Opuntia - è ricca di vitamina C, vitamina E e provitamina A, quindi aiuta la pelle nella rigenerazione, ringiovanisce, inibisce l'ossidazione, nutre in profondità e contrasta l'invecchiamento precoce della pelle. Ultimo ma non meno importante, l'acqua di opuntia è anche in grado di schiarire la pelle.

Quale distillato di erbe bisogna scegliere?

Quale distillato di erbe è il migliore per migliorare la pelle? Non c'è una risposta definitiva a questa domanda, ma bisogna scegliere un idrosole che risponda alle necessità della tua pelle. Ecco alcuni consigli che ti aiuteranno a scegliere il perfetto distillato di erbe per il tuo viso.

Il miglior distillato di erbe per la pelle secca

Deve essere delicato, quindi non dovrebbe essere astringente, ma idratare. I migliori distillati di erbe per la pelle secca sono: acqua di rose, acqua di limone, acqua di gelsomino, neroli e acqua di fiori di loto.

Il miglior distillato di erbe per la pelle sensibile

Deve lenire le irritazioni e proteggere la pelle. I migliori distillati di erbe per la pelle sensibile sono: acqua di rose, acqua di lampone e aloe, acqua di gelsomino e acqua di lavanda e camomilla.

Il miglior distillato di erbe per pelle grassa/acneica

Questi prodotti di skincare dovrebbero aiutare il corretto funzionamento delle ghiandole sebacee (contrastano l'iperattività), detergere, svolgere una funzione antibatterica e bilanciare il pH della pelle. I migliori distillati di erbe per la pelle grassa e acneica sono: acqua di amamelide, acqua di cisto, acqua di rosmarino, acqua di fragole e acqua di fiordaliso.

Il miglior distillato di erbe per pelle couperose

Invece di aumentare il flusso sanguigno, dovrebbe lenire le irritazioni, donare sollievo alla pelle e rinforzare i capillari. I migliori distillati di erbe per la pelle couperose sono: acqua di rose, acqua di tè verde, acqua di opuntia, acqua di lime e acqua di Helichrysum italicum.

Il miglior distillato di erbe per pelle matura

Ovviamente, deve possede un effetto antiage, idratare, rigenerare, migliorare l'elasticità della pelle e proteggerla. I migliori distillati di erbe per la pelle matura sono: acqua di rosa damascena, acqua di fiori d'arancio, acqua di amamelide e acqua di opuntia.

Come si applicano i distillati di erbe sul viso?

Il metodo più semplice per usare i distillati di erbe nella propria routine di cura della pelle è trattarli come una alternativa ai toner (soprattutto se il toner che usi è pesante, contiene alcool e disidrata la pelle!).

Come si fa? Il modo più facile per usare i distillati di erbe sul viso consiste nell'applicarlo sulla pelle dopo la detersione del viso serale. Basta una piccola quantità di idrosole per aiutare ad idratare la pelle e lenire le irritazioni. Se noti che un distillato erbale non è penetrato completamente nella pelle dopo un po', quindi la pelle non lo ha assorbito tutto, puoi eliminare l'eccesso con un dischetto in cotone. L'ultimo passo in una cura della pelle naturale consiste nell'applicazione di una normale crema per il viso.

Non esitare a condividere la tua opinione sull'articolo con noi.


Commenti: #0


Aggiungi il tuo commento. Sarà pubblicato una volta approvato dal moderatore.
Olio di ricino
Spray termoprotettore
Olio di Argan
Olio di jojoba
Siero viso con vitamina C
Politica sulla riservatezza

Il nostro sito utilizza cookie, oltre a cookie di terze parti per gli strumenti esterni. Nel caso in cui l'utente non presti il proprio consenso, verranno utilizzati solo i cookie essenziali. Puoi modificare le impostazioni nel tuo browser in qualsiasi momento. Acconsenti all'utilizzo di tutti i cookie?

Politica sulla riservatezza