Olio di Monoi nella cura dei capelli - un nuovo fantastico e profumato arrivo da Tahiti

Olio di Monoi nella cura dei capelli - un nuovo fantastico e profumato arrivo da Tahiti

L'esotivo olio di monoi arriva da alcune regioni tropicali. La sua produzione è una tradizione a Tahiti. Da moltissimo tempo quest'olio viene estratto manualmente. I polinesiani sono tra i pochi popoli che sanno come produrre correttamente questo olio.

INCI olio di monoi 

Cocos Nucifera (Coconut) Oil, Tiare (Gardenia Tahitensis) Flower Extract

Iniziamo sfatando il mito: questo olio profumato viene spesso chiamato olio di tamanu, oppure con la combinazione dei due nomi (monoi tamanu).

Purtroppo questi nomi sono sbagliati, poichè il tamanu è un olio completamente differente, estratto dall'olio di tamanu che cresce nel Pacifico. Quindi, con il termine "olio di monoi tamanu" parliamo di due oli differenti. 

È un fatto interessante che l'olio monoi sia una combinazione di due ingredienti naturali:

  • Fiore di Tiarè (che dà all'olio il suo profumo esotico)
  • Olio di cocco, estratto dalla polpa di cocco essiccata al sole, chiamata copra. L'olio di cocco in questa forma non è raffinato e conserva tutti i preziosi minerali, nutrienti e acidi grassi saturi.

L'olio di monoi viene anche chiamato Tiarè, termine che ricorda la parola "tiara", perché la Gardenia è considerata una regina indiscussa dei fiori a Tahiti, mentre l'aria è intrisa dello straordinario aroma esotico della Gardenia tahitiana.

Utilizzi dell'olio di monoi

Le forme pure di olio di monoi possono essere usate nella cura del corpo, del viso, delle unghie e (soprattutto) dei capelli.

L'olio di monoi viene prodotto con la macerazione di fiori di Tiarè nell'olio di cocco, che riceve una fantastica fragranza e un potere extra di minerali ed elementi repsonsabili della bellezza e della salute dei capelli.

Olio di monoi - benefici per i capelli

I polinesiani utilizzano l'olio di monoi per la cura dei capelli da moltissimo tempo. Basta pensare ai loro fantastici capelli per capire come funziona questo olio: i capelli lo amano! È composto da piccole particelle caratteristiche degli acidi grassi saturi, quindi viene assorbito facilmente, ma può rendere crespi i capelli a media porosità, mentre è ideale per nutrire i capelli a bassa porosità. Le sue piccole particelle si adattano perfettamente nei minuscoli spazi dei capelli a bassa porosità.

L'olio di monoi è la fonte perfetta di acidi grassi saturi che nutrono i capelli a bassa porosità: 44-48% laurico, 16-19% miristico, 7-10% palmitico, 5-8% caprilico, 4-8% caprico, 1-4% stearico.

Olio di monoi - proprietà

L'olio di monoi è un balsamo perfetto per i capelli a bassa porosità. Scaldalo tra le mani o in acqua prima di applicarlo sui capelli. Possiede un fantastico aroma, e penetra velocemente nei capelli a bassa porosità.

L'olio di monoi protegge in modo eccellente i capelli dalla luce solare, dal gelo e da diversi danni, ad esempio i danni meccanici. Protegge dal calore di asciugacapelli, piastre e arricciacapelli, dalle tossine e dal fumo di sigaretta. Inoltre, l'azione dell'olio di monoi è migliorato dal calore: se lo applichi sui capelli, li copri con un asciugamano e li riscaldi con un asciugacapelli, l'olio penetrerà meglio e più velocemente nei capelli, iniziando la lotta per dei capelli belli e sani.

L'olio di monoi contiene vitamine del gruppo B, essenziali per la crescita dei capelli. Un deficit di vitamina B causa una perdita eccessiva di capelli, o l'interruzione della crescita. L'olio di monoi offre un complesso di vitamine (B1, B2, B3, B6). Anche le vitamine C ed E sono fondamentali per i capelli, poichè rallentano i processi di invecchiamento e prevengono la comparsa prematura di capelli bianchi. La vitamina E è conosciuta come la vitamina della gioventù grazie alle sue proprietà antiossidanti. L'olio di monoi è anche fonte di potassio, calcio, magnesio, ferro, fosforo e zinco, minerali che migliorano la condizione dei capelli penetrando nella loro corteccia e nutrendoli. Bisogna menzionare il fatto che oltre a prevenire la perdita dei capelli e promuovere la loro crescita, lo zinco ha un'influenza diretta sulla produzione di cheratina, il principale materiale costituente dei capelli. Il potassio è un elemento che rigenera i bulbi piliferi, rendendoli più forti. La sua azione viene fortificata dal magnesio, che prende parte alla produzione di proteine, come la cheratina.

Grazie ai preziosi minerali e alle vitamine, l'olio di monoi è un'arma efficace nella battaglia per la riparazione e la salute di capelli, cuoio capelluto e bulbi piliferi. L'olio migliora il funzionamento delle ghiandole sebacee, assicura una corretta secrezione di sebo, lascia i capelli puliti e previene i capelli grassi. L'olio di monoi permette alle donne di affrontare problemi come i capelli piatti e privi di volume. L'olio funziona come primer per lo styling, poichè rende i capelli più elastici e vitali.

Se i tuoi capelli sono pesanti, folti, piatti e privi di volume, e dargli una forma è praticamente impossibile, prova l'olio di monoi. Renderà i tuoi capelli più morbidi, facilitando lo styling sin dalla prima applicazione. Utilizza l'olio di monoi con altri oli che idratano pelle e capelli e mantengono una corretta barriera idro-lipidica. La migliore fonte di questi ingredienti è Nanoil per capelli a bassa porosità.

Olio di monoi - è famoso?

L'olio di monoi è molto dibattuto. Perchè? Molte persone con capelli ad elevata porosità, secchi e danneggiati lo usano nella speranza di eliminare i propri problemi ai capelli, ma le sue particelle non sono abbastanza grandi per rigenerare le lunghezze ad elevata porosità, quindi alcuni affermano che non funziona, o che rende i capelli più crespi. Le donne con capelli ad alta e media porosità dovrebbero eliminare l'olio di monoi, o applicarlo solamente sul cuoio capelluto.

Non esitare a condividere la tua opinione sull'articolo con noi.


Commenti: #0


Aggiungi il tuo commento. Sarà pubblicato una volta approvato dal moderatore.
Olio di ricino
Olio di Argan
Spray termoprotettore
Olio di jojoba
Siero viso con retinolo
Politica sulla riservatezza

Il nostro sito utilizza cookie, oltre a cookie di terze parti per gli strumenti esterni. Nel caso in cui l'utente non presti il proprio consenso, verranno utilizzati solo i cookie essenziali. Puoi modificare le impostazioni nel tuo browser in qualsiasi momento. Acconsenti all'utilizzo di tutti i cookie?

Politica sulla riservatezza