Metodi di Oliatura per Capelli. Come Si Effettuano i Migliori Trattamenti Per Capelli?

Metodi di Oliatura per Capelli. Come Si Effettuano i Migliori Trattamenti Per Capelli?

Esistono moltissimi metodi di oliatura dei capelli. Nessuno deve imporre delle regole su di te. Non ci sono limiti.

Sei tu a decidere il tempo che desideri dedicare all'oliatura dei capelli. Quando applichi dell'olio sui capelli, decidi quando devi (o vuoi) tenerlo in posa. 

Esistono così tanti metodi di oliatura dei capelli che troverai sicuramente il tuo preferito.

Non sei costretto ad utilizzare un solo metodo nella cura dei tuoi capelli. Puoi ovviamente cambiarli e unirli. 

In altre parole, grazie all'oliatura dei capelli potrai creare la tua routine personale.

L'oliatura dei capelli può essere svolta in qualsiasi momento, anche di notte.

Prima di scoprire i migliori metodi di oliatura dei capelli, sappi che esistono due versioni di applicazione: quella su capelli capelli asciutti e umidi. Ogni versione offre metodi diversi.

OLIATURA DI CAPELLI UMIDI

Se scegli di effettuare il trattamento sui capelli bagnati, le particelle di un olio potranno di penetrare nei capelli. Le cuticole dei capelli umidi si sollevano, permettendo a più particelle di entrare nei capelli.

L'oliatura di capelli bagnati può essere effettuata in diversi modi:

1. Oliatura dei capelli prima del lavaggio.

Bagna i capelli con l'acqua o un mix di erbe (es. infuso di ortica o coda di cavallo) e applica l'olio si sui capelli che sul cuoio capelluto. Il tempo di posa dipende da te: puoi lasciarlo per un'ora, diverse ore, o 30 minuti. Più a lungo sarà il tempo di posa, migliori saranno i risultati.  

Poi sciacqua i tuoi capelli con uno shampoo delicato, privo di sostanze comedogeniche e disidratanti, come uno shampoo per bambini.

2. Oliatura dei capelli dopo il lavaggio.

I capelli umidi hanno le cuticole in rilievo e assorbono meglio, quindi sono pronti per il potere riparatore dell'olio. Quando applichi l'olio sui capelli dopo il lavaggio, ricorda di non applicare l'olio sul cuoio capelluto, che appesantirebbe i capelli. Applica olio naturale solo sui capelli, da metà lunghezza alle punte.

3. Oliatura per capelli con un balsamo.

È un metodo molto rapido e comodo, consigliato per le donne che hanno poco tempo. Consiste nel di mescolare alcune gocce di olio con il tuo balsamo per capelli preferito, e applicarlo sui capelli. L'olio migliorerà l'azione del balsamo, e in quanto sostanza naturale, può essere disturbata con le sostanze sintetiche di alcuni cosmetici. Ecco perché dovresti investire in un balsamo di alta qualità che includa ingredienti naturali. Alla fine del trattamento, risciacqua accuratamente.

4. Oliatura dei capelli in una ciotola.

È anche un metodo veloce. Versa circa 5 ml di olio in una ciotola o un lavandino pieno d'acqua e immergi i capelli. L'oliatura in una ciotola permette di rendere il trattamento più ricco aggiungendo una serie di sostanze naturali che abbelliscono i capelli, come tisane, latte, miele, succo di aloe vera, limone. Passato il tempo di posa, lavati i capelli. Puoi anche usare un asciugamano per un effetto intensificato.

5. Oliatura dei capelli con uno spray

È una forma molto delicata di olio per capelli. Mescola un olio con acqua o un infuso di erbe e si spruzza la  miscela sui capelli umidi appena lavati. Usa un nebulizzatore per spruzzare la miscela sui capelli, e assicurati di non usare troppo olio. Saranno sufficienti 5 ml di olio e 250 ml di acqua o infuso. Evita il cuoio capelluto durante l'applicazione. L'olio per capelli utilizzato con un nebulizzatore protegge i capelli dal calore e facilita lo styling.

6. Oliatura dei capelli in sauna (impacco umido per capelli)

È una forma di trattamento molto comoda che non richiede i capelli bagnati. Applica l'olio sui capelli e sul cuoio capelluto asciutti e applica un asciugamano imbevuto di acqua tiepida. Gli oli naturali amano il calore perché migliora la riparazione dei capelli e fa muovere le particelle di olio più rapidamente.

OLIATURA DEI CAPELLI A SECCO

Questo tipo di trattamento richiede l'applicazione dell'olio su lunghezze e cuoio capelluto asciutti. Il compito principale dell'olio è proteggere i capelli e renderli più belli, e grazie a questo metodo potrà domare i capelli ribelli e prevenire l'elettricità statica, rendendoli più morbidi e radianti. L'oliatura a secco può riparare i tuoi capelli se effettuata per molto tempo.

Ecco i migliori metodi per l'oliatura a secco:

1. Trattamento all'olio notturno

Applica l'olio sui capelli e sul cuoio capelluto e lascialo in posa per tutta la notte, in modo da fornire una riparazione intensiva. Si consiglia di coprire i capelli con un asciugamano caldo o una cuffia per la doccia in modo da evitare di sporcare lenzuola e cuscini. Il mattino seguente lava accuratamente i capelli con uno shampoo delicato. L'oliatura notturna è uno dei trattamenti per capelli migliori per la riparazione.

2. Oliatura di capelli asciutti prima del lavaggio.

Questa forma di oliatura è meno intensa rispetto al trattamento notturno. La differenza sta nel tempo di posa dell'olio sui capelli. Possiamo lasciare l'olio per qualche ora, se abbiamo un giorno libero, oppure lasciarlo agire per 30-60 minuti prima di risciacquarlo accuratamente.

3. Oliatura di capelli asciutti dopo il lavaggio.

Questo metodo consiste nell'applicare l'olio sui capelli lavati e asciugati. Evita il cuoio capelluto mentre spalmi l'olio, altrimenti li appesantirai. Questa forma trattamento anutre e protegge i capelli, oltre a prevenire secchezza ed effetto crespo, rendendo quindi i capelli fantastici subito dopo l'applcazione. 

4. Oliatura prima dello styling

Se i tuoi capelli devono affrontare uno styling regolare con aria calda (asciugacapelli, arricciacapelli, piastra), devono essere protetti dai danni e dalla disidratazione. L'oliatura dei capelli prima dello styling proteggerà i capelli dall'azione delle alte temperature e da vari danni meccanici.

5. Oliatura dopo lo styling

Applica un po' di olio dopo lo styiling per una acconciatura affascinante piena di lucidità, elasticità e vitalità. L'olio ti proteggerà dalle condizioni metereologiche dannose e migliorerà l'aspetto dei capelli.

6. Oliatura delle lunghezze.

Le punte dei capelli sono la parte più danneggiata delle lunghezze. Per tenerle in forma bisogna applicare regolarmente dell'olio per capelli, anche più volte al giorno.

Non esitare a condividere la tua opinione sull'articolo con noi.


Commenti: #0


Aggiungi il tuo commento. Sarà pubblicato una volta approvato dal moderatore.
Olio di ricino
Spray termoprotettore
Olio di jojoba
Olio di Argan
Siero viso con vitamina C
Politica sulla riservatezza

Il nostro sito utilizza cookie, oltre a cookie di terze parti per gli strumenti esterni. Nel caso in cui l'utente non presti il proprio consenso, verranno utilizzati solo i cookie essenziali. Puoi modificare le impostazioni nel tuo browser in qualsiasi momento. Acconsenti all'utilizzo di tutti i cookie?

Politica sulla riservatezza